Iscriviti

Vieni da me: Vittoria Belvedere racconta come ha superato la depressione e la crisi con il marito

Ospite del salotto di Caterina Balivo, Vittoria Belvedere ha parlato di un periodo molto difficile della sua vita, in cui oltre alla depressione ha dovuto affrontare una crisi nel rapporto con il marito.

Televisione
Pubblicato il 20 febbraio 2019, alle ore 11:40

Mi piace
11
0
Vieni da me: Vittoria Belvedere racconta come ha superato la depressione e la crisi con il marito

Vittoria Belvedere, da alcuni anni scomparsa dai radar della televisione che conta, ha avuto modo di far parlare di nuovo di sé partecipando a Vieni da me, celebre format del pomeriggio di Rai 1 condotto da Caterina Balivo. Qui la 47enne attrice e modella di origini calabresi ha avuto modo di ripercorrere alcuni dei momenti più bui della sua vita. L’intervista ha permesso di far riaffiorare i ricordi più dolorosi di un passato in cui ha dovuto affrontare dei problemi di salute, oltre ad una crisi con il marito che ha rischiato di mettere fine alla loro relazione.

Tutto ha avuto inizio all’improvviso, quando alla soglia dei trent’anni è stata improvvisamente colpita da una forma di acne molto invasiva. La showgirl ha così scoperto di essere ipertiroidea, in quanto poteva mangiare molto senza incorrere nel rischio di ingrassare. Ma oltre ai problemi ormonali, Vittoria Belvedere ha scoperto di avere il morbo di Basedow, una patologia che determina la fuoriuscita del bulbo oculare.

Dopo la nascita del primo figlio Lorenzo, i medici le avevano sconsigliato di portare a termine una seconda gravidanza. L’attrice non ha però seguito il consiglio dei medici, ragion per cui la tiroide le è improvvisamente esplosa, comportando un ricovero d’urgenza.

Nel frattempo anche con il marito le cose non procedevano per il meglio. Dopo la nascita del primo figlio, il loro rapporto ha iniziato a prendere una brutta piega. “Perché mio marito era diventato un mammo a tutto tondo, mi aveva spodestato del mio ruolo di madre e lui decideva orari delle poppate, orari della passeggiatina, tutto insomma. Io mi sono sentita esclusa”. Ora questo momento è stato messo alle spalle, ma Vittoria Belvedere non nasconde che avrebbe anche potuto comportare una rottura definitiva. Tutto si è poi sistemato quando è andata in Africa per girare Augusto primo imperatore di Roma. Dopo aver rivisto il marito che era arrivato apposta per lei, è risbocciato l’amore, abbattendo quel muro che si era issato tra di loro.

Sempre in quel periodo venne chiamata anche da Pippo Baudo per condurre il Festival di Sanremo accanto a Manuela Arcuri. In quella circostanza non se la sentiva affatto di affrontare la pressione di una kermesse di questo genere. “Quel giorno che mi chiamò Pippo Baudo per chiedermi se avrei voluto fare Sanremo con lui spensi il telefono perché compivo trent’anni ed ero depressa, perché non erano più 21, 22 ma 30!… pesante!”. Ma alla fine Vittoria Belvedere ha deciso di accettare l’incarico e con il tempo è riuscita a superare quello che è stato il periodo più difficile della sua vita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Anche dietro ad un personaggio famoso, spesso si nascondono molte ansie e preoccupazioni. Vittoria Belvedere ha dovuto affrontare non pochi problemi, ma per fortuna è riuscita a superarli. In questi casi oltre a dover trovare la forza in se stessi, è anche necessario avere al proprio fianco delle persone in grado di comprendere e dare supporto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!