Iscriviti

Vieni da me: Simona Izzo parla del suo disturbo bipolare e del tradimento di Antonello Venditti

Ospite del programma “Vieni da me”, Simona Izzo svela di essere affetta da disturbo bipolare, una patologia che oltre a rendere difficile starle accanto, ha anche complicato le vicende legate alla separazione dal suo ex marito Antonello Venditti.

Televisione
Pubblicato il 14 marzo 2019, alle ore 11:56

Mi piace
10
0
Vieni da me: Simona Izzo parla del suo disturbo bipolare e del tradimento di Antonello Venditti

Ospite di Caterina Balivo a Vieni da me, Simona Izzo ha rivelato per la prima volta in assoluto di essere affetta da un disturbo bipolare. “Sono stata male, perché tendo a stare male. Sono una bipolare subclinica. Ma amo molto l’altra parte di me, la amo da morire. Amo follemente la Simona che soffre, perché poi è quella che scrive e compone” ha rivelato la 65enne attrice e doppiatrice di origini romane.  

Così, dopo aver ammesso che è la sua stessa natura a far sì che lei stia male, aggiunge anche è molto difficile starle accanto. Soprattutto perché non per tutti è facile accettare le sue gioie involontarie che si originano su “base endogena”, alle quali fa da contraltare il desiderio di non esserci che lei stessa chiama “cupio dissolvi”. 

E proprio questa sua condizione non fa altro che acuire il dolore che prova. Come nel caso della separazione da Antonello Venditti, il cantante con cui si legò nella seconda metà degli anni ’70. Ma fu proprio il suo tradimento a darle un dispiacere molto grande. Pur continuando a volergli molto bene, riconosce di non essere in grado di perdonarlo.  

La ragione di questa scelta è molto semplice: lei non perdona, anche perché il tradimento non fa parte del suo dna. Ciononostante riconosce che essendo stata per il loro figlio Francesco una mamma molto giovane e labile, tutto ciò ha fatto emergere la personalità di Antonello Venditti, che dal punto di vista genitoriale è diventato un padre perfetto

Ma oltre al cantante di Sotto il segno dei pesci, Simona Izzo ha avuto anche altre storie d’amore con uomini molto noti del mondo dello spettacolo. A proposito svela di aver scelto gli uomini come tutte le donne che hanno fiuto, innamorandosi anche del loro talento. “Io capisco chi sono i leader e li scelgo”. A spiegarle come rapportarsi con gli uomini fu però suo padre, quando le diceva che avrebbe dovuto piangere meglio. “Piangi meglio figlia mia e otterrai quello che vuoi dagli uomini”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Simona Izzo è una persona molto eclettica che nel mondo dello spettacolo si è sempre saputa reinventare, una volta come scrittrice, una volta come regista e poi come doppiatrice e sceneggiatrice. Anche la sua vita sentimentale non è certo vuota e piatta, anzi. Da tutto ciò, come spesso accade per i grandi artisti, qualche piccola pazzia la si può pur sempre perdonare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!