Iscriviti

Vieni da me, Caterina Balivo si commuove con Piero Angela

Oggi, venerdì 14 giugno, è andata in onda l'ultima puntata di questa stagione di Vieni da me. Per salutare il suo pubblico Caterina Balivo ha intervistato un ospite d'eccezione: Piero Angela.

Televisione
Pubblicato il 14 giugno 2019, alle ore 22:37

Mi piace
11
1
Vieni da me, Caterina Balivo si commuove con Piero Angela

Durante l’ultima puntata di Vieni da me, andata in onda oggi pomeriggio, Caterina Balivo ha avuto l’onore di intervistare il noto divulgatore scientifico Piero Angela, la stessa conduttrice si è dichiarata orgogliosa di avere nel suo programma una istituzione della tv come è il celebre conduttore di tanti programmi scientifici di successo.

Nel corso dell’intervista Piero Angela ha raccontato aneddoti della sua vita privata e professionale, per cominciare ha dichiarato di  non aver terminato l’università, infatti si era iscritto ad ingegneria ma dopo due anni ha abbandonato gli studi perché ha iniziato ha lavorare, tuttavia oggi ha ben 11 lauree ad honoris causae.

Angela ha parlato anche dei suoi inizi in Rai, dove ha iniziato a lavorare in radio su invito di un amico, poco dopo ha cominciato a fare i suoi primi servizi, ma ha dovuto attendere ben otto anni prima di essere assunto, poi però la sua carriera è decollata e dagli anni ottanta entra nelle case degli italiani con Quark poi diventato Superquark, programma del quale questa estate andrà in onda la nuova stagione dal 26 giugno, sempre su Rai 1.

Il divulgatore scientifico ha parlato anche della sua vita privata e della sua famiglia, dall’amore per sua moglie Margherita, da lui definita “una santa”, al figlio Alberto, che ha seguito le orme del padre e che questo autunno con il suo programma Meraviglie-La Penisola dei tesori  ha ottenuto un enorme successo. Inoltre ha dichiarato di avere ben 5 nipoti maschi ma che lui avrebbe preferito avere anche una nipote femmina. 

Piero Angela, che ha 90 anni, ha infine affermato di voler trascorrere gli ultimi anni di vita facendo ciò che sa fare meglio, cioè il divulgatore scientifico in televisione.

Alla fine dell’intervista, la conduttrice Caterina Balivo, visibilmente commossa ha dichiarato: “Regalo più bello non potevo chiedere” e lo ha ringraziato  per essere stato suo ospite, anche il pubblico ha omaggiato Piero Angela con un lunghissimo applauso.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Liliana Morreale

Liliana Morreale - Piero Angela ed il figlio Alberto possono davvero essere definiti un istituzione televisiva, i loro programmi di divulgazione scientifica grazie al loro modo di presentarli ottengono sempre un ottimo riscontro nel pubblico e sono l'esempio che anche dei programmi di cultura possono essere di successo, mentre spesso per ottenere il successo di pubblico si tende a fare programmi trash o addirittura volgari.

Lascia un tuo commento
Commenti
Claudia Marinescu
Claudia Marinescu

15 giugno 2019 - 13:31:36

Mi piace!!!

0
Rispondi