Iscriviti

Verissimo, Pamela Prati ospite? Silvia Toffanin avrebbe rifiutato il cachet alla soubrette

Stando alle ultime indiscrezioni, l'ospitata di Pamela Prati al talk show di Canale 5 "Verissimo" sarebbe stata ostacolata da un preciso divieto di Silvia Toffanin.

Televisione
Pubblicato il 7 settembre 2019, alle ore 10:26

Mi piace
7
0
Verissimo, Pamela Prati ospite? Silvia Toffanin avrebbe rifiutato il cachet alla soubrette

Pamela Prati, ex ballerina del Bagaglino e protagonista dell’affaire Pratigate, è tornata a far parlare di sé per alcune indiscrezioni che la riguardano e che la vorrebbero presto ospite nel salotto del sabato pomeriggio di Silvia Toffanin a “Verissimo“, dove la showgirl è già intervenuta in due diverse occasioni per parlare del caso Pratigate. 

Le finte nozze di Pamela Prati con l’inesistente imprenditore romano Mark Caltagirone hanno tenuto banco durante la scorsa stagione televisiva, ma l’interesse per quella che da molti è stata definita una truffa organizzata da un’associazione criminale, è destinata a riservare ancora molte sorprese.

Silvia Toffanin avrebbe detto no al cachet alla Prati

Dopo la saltata partecipazione a Live – Non è la D’Urso, Pamela Prati avrebbe il desiderio di poter tornare nel salotto di Verissimo per una sorta di “resa dei conti” e magari lanciare qualche frecciatina alle sue ex colleghe della Aicos Management, Pamela Perricciolo e Eliana Michelazzo. Stando ad alcune dichiarazioni fatte dal sito Dagospia, le trattative tra la Prati e la produzione del programma di Silvia Toffanin sarebbero in alto mare. 

Se da un lato Pier Silvio Berlusconi sembra aver messo dei paletti alla partecipazione della Prati al “Grande Fratello Vip 4“, di contro la Toffanin sembra si sia opposta a corrispondere un cachet alla ballerina per la sua ipotetica ospitata. Silvia, considerata la situazione ancora non del tutto chiara, si sarebbe resa disponibile solo al pagamento alla Prati di un rimborso spese, cifra sicuramente molto lontata da quello che avrebbe richiesto Pamela.

Sul sito di Roberto D’agostino si legge infatti: “Settembre è arrivato e le trattative tra le parti sono riprese. Subito però si sarebbero arenate per un problema di cachet, si parla di una richiesta economica molto importante, la Toffanin avrebbe risposto “no grazie”” – quindi prosegue con – “La Prati vuole Verissimo, Verissimo vuole la Prati ma gratis o al massimo concedendo un rimborso spese“. Situazione di stallo dunque, che chissà si risolverà nelle prossime settimane.

Nel frattempo nella prima puntata di “Live – Non è la D’Urso” ci sarà Pamela Perricciolo, che ha annunciato una testimonianza clamorosa; l’ex manager avrà avuto il tempo di raccogliere nuove prove per dimostrare la sua parziale estraneità ai fatti? Dopo lo scandalo del Pratigate, porte chiuse anche in Rai per Pamela Prati che, come in molti ricorderanno, aveva parlato del suo finto fidanzato in ben due occasioni, con Mara Venier a Domenica In, ma anche con Caterina Balivo a Vieni da me.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Ritengo che ciò che si è appreso sul Pratigate basti e avanzi per non portare questo miasma in tv, lasciamo che prosegua nelle aule giudiziarie, affinché giustizia sia fatta. Personalmente non vorrei rivedere in tv nessuna delle protagoniste coinvolte, quindi ha fatto bene la Toffanin ha porre dei divieti riguardo almeno ai compensi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!