Iscriviti

Verissimo, Lucrezia Lante della Rovere si commuove ricordando la madre Marina Ripa di Meana

Lucrezia Lante Della Rovere, ospite nella puntata di Verissimo del 26 gennaio 2018, ha voluto ricordare e raccontare gli ultimi giorni di vita della madre Marina Ripa di Meana. Ecco le sue parole.

Televisione
Pubblicato il 27 gennaio 2019, alle ore 10:57

Mi piace
6
0
Verissimo, Lucrezia Lante della Rovere si commuove ricordando la madre Marina Ripa di Meana

Lucrezia Lante della Rovere, emozionatissima ha voluto partecipare come ospite di Silvia Toffanin nella puntata di Verissimo in onda sabato 26 gennaio 2019 dove ha ricordato la mamma Marina Ripa di Meana ad un anno esatto dalla sua scomparsa. Una donna veramente straordinaria ma soprattutto coraggiosa che ha combattuto per ben 16 anni contro un male terribile.

“Diventerò nonna per la seconda volta, sono felicissima di questo. Mia figlia Ludovica e incinta e aspetta una bambina. L’ho appena scoperto e questa notizia la dedico a mia madre” ha infatti svelato l’attrice commossa. Marina e la figlia hanno sempre avuto un rapporto conflittuale ma segnato altresì da un amore profondo reciproco.

E’ la stessa Lucrezia a rivelare a Silvia Toffanin che la sua famiglia è sempre stata e sarà sua madre Marina dal momento che entrambe sono cresciute insieme e da sempre sono state unite da un legame profondo. “Per me risulta difficile parlare in pubblico di cose mie e molto private. Lei ci riusciva e lo faceva con molta naturalezza. Rendeva pubblica ogni cosa che le accadeva” ha chiosato l’attrice.

Marina Ripa di Meana è sempre stata una donna controcorrente ma soprattutto dignitosissima e molto forte da prendere addirittura come esempio di forza e coraggio da chi sta combattendo una malattia come il cancro. Lucrezia ha svelato altresì che con il dolore e la sofferenza il loro rapporto si era intensificato tantissimo e ancora oggi le fa molto strano parlare della mamma al passato.

L’attrice infine ha voluto raccontare un aneddoto riguardo il suo ex marito Giovanni Malagò e l’incontro con Bettino Craxi organizzato a tradimento proprio da Marina. “Lei volle una promessa e diede un appuntamento a casa a me e a Giovanni. Allora mi fece un tranello e chiamò come testimone il presidente del Consiglio di allora Bettino Craxi” ha svelato Lucrezia a Silvia Toffanin.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Un'intervista molto toccante quella rilasciata da Lucrezia Lante della Rovere in ricordo dell'amata madre Marina scomparsa un anno fa. Un rapporto fatto di amore ed odio ma che ha lasciato un vuoto nella vita di Lucrezia che ancora oggi fa difficoltà a parlare della madre al passato. Marina verrà ricordata da tutti non solo per la sua eccentricità ma soprattutto per la forza e per il coraggio con i quali ha combattuto la malattia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!