Iscriviti

Verissimo, "L’amore strappato" tratto da una storia vera. Sabrina Ferilli: "Non ho voluto incontrare la famiglia"

Sabrina Ferilli ospite di Silvia Toffanin a Verissimo su Canale 5. L'attrice racconta particolari della fiction "L'amore strappato" di cui è protagonista. Ecco le sue parole.

Televisione
Pubblicato il 23 marzo 2019, alle ore 14:26

Mi piace
7
0
Verissimo, "L’amore strappato" tratto da una storia vera. Sabrina Ferilli: "Non ho voluto incontrare la famiglia"

Ritroviamo Sabrina Ferilli seduta davanti a Silvia Toffanin, negli studi di Verissimo durante la puntata in onda sabato 23 marzo su Canale 5. La brava e bella attrice ha parlato della sua ultima fatica, la fiction “L’amore strappato” che racconta il dolore di una madre che si vede portare via la figlia in seguito alle accuse di violenza per mano del padre, interpretato da  Enzo De Caro.

La serie è prodotta Jeky Productions, racconta una storia vera ed è diretta da Ricky Tognazzi e Simona Izzo. Questo progetto porta in tv il dramma di una famiglia che, a causa di un errore giudiziario, si vede portare via la bimba di 7 anni appena: “Ho sempre cercato di dare voce a quello che non funziona, alle minoranze a chi ha subito torti. Questa è una storia che mi ha toccato tanto, proprio per questa forma di partecipazione che ho rispetto a certi problemi”, ha rivelato l’attrice romana. La bambina sarà affidata agli assistenti sociali e successivamente adottata, ma tornerà dalla sua famiglia d’origine una volta raggiunta la maggiore età.

Sabrina Ferilli non ha incontrato la famiglia protagonista del triste fatto

Silvia Toffanin ha chiesto alla Ferilli se avesse avuto il desiderio di incontrare Angela, la ragazza segnata da questa triste vicenda e la sua famiglia: “Non ho voluto incontrare la famiglia, perché io sono poi chiamata a realizzare un film, mi appoggio ad un copione. Per cui non mi andava di avere un rapporto che avrebbe potuto magari far nascere degli equivoci, delle aspettative”.

Ma questo non le ha impedito di provare forte empatia per questa triste vicenda che potrebbe coinvolgere chiunque, scaraventando i malcapitati in un vero e proprio incubo: “Ma è chiaro che ho recitato tutti i giorni con questa famiglia nel cuore

La stessa Ferilli ha reso noto che una vicenda simile è accaduta una settimana fa in Sicilia: “Questi sono film che ti porti dentro per tanto tempo. Sicuramente non finisce qui la mia attenzione su questo tema. È tutto molto forte e ingiusto”. Aspettiamo quindi domenica 31 marzo per assistere alla prima puntata della serie.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Non vedo l'ora di vedere l'inizio di questa fiction con la Ferilli. L'argomento è molto interessante, anche se sicuramente straziante, e la recitazione di Sabrina Ferilli mi è sempre piaciuta molto. Vedremo come andranno gli ascolti, visto e considerato che la fiction sta dando grandi soddisfazioni alla rete ammiraglia Mediaset.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!