Iscriviti

Verissimo, Fabrizio Corona attacca ferocemente Barbara D’Urso: "Chi è alla fine quella donna? Non la rispetterò mai"

Fabrizio Corona, ospite a Verissimo, ha attaccato duramente la conduttrice Barbara D'Urso tanto che Silvia Toffanin è dovuta intervenire per sedare il suo astio.

Televisione
Pubblicato il 28 maggio 2018, alle ore 09:33

Mi piace
6
0

Fabrizio Corona, ospite a Verissimo, condotto da Silvia Toffanin, non ha smentito se stesso, l’intervista è stata intervallata da variegati attacchi, rivolte a disparate persone: Barbara D’urso ha avuto una posizione di rilievo nel j’accuse dell’ex re dei paparazzzi.È arrivato il momento che stavamo aspettando dopo due anni di silenzio è venuto a trovarci Fabrizio Corona” ha annunciato Silvia.

Quando hai sofferto tanto provi emozioni per cose importanti come un amore o un figlio, ma la televisione non è un punto di riferimento per me. Non faccio le cose per stare sotto i riflettori come dicono i miei detrattori, io sono sotto i riflettori.” Afferma, altresì che la sua vita è uno storytelling fatto e scritto di cui non parlano solo programmi, ma anche quotidiani, telegiornali, e che la sua è una storia particolare in un Paese particolare.

Fabrizio si è lasciato andare nell’amara constatazione di esser stato il burattinaio di tutto quello che finiva sui giornali, e che arrivava a proporre falsi scoop all’oscuro delle sue donne come Belen e Nina: ha sottolineato di aver comunque subito un’ingiustizia enorme che si porterà dentro tutta la vita e che la rabbia, inevitabilmente, lo sta travolgendo.

Covo rabbia e vendetta e l’avrò, l’avrò” ha sostenuto velenoso raccontando di quando l’hanno portato in Procura e gli hanno detto che era un delinquente, di quando l’hanno portato a San Vittore, all’inferno: Corona è stato due giorni in isolamento, al terzo giorno ha cominciato a studiare il suo caso, e ricorda che un senso di impotenza lo travolse, l’impotenza di non esserci per suo figlio, l’impotenza di sentirsi inesistente.

Secondo Corona vi è la paura evidente di dire che la Legge è sbagliata e che i giudici la applicano in base alla propria interpretazione e quindi non può essere uguale per tutti, sostenendo di essere vittima di un gravissimo pregiudizio. In merito all’ospitata di Nina Moric al Grande Fratello 15 Corona ha sostenuto di aver assistito ad una scena pietosa, vergognosa, atta a sfruttare suo figlio: secondo lui l’ex moglie si è fatta strumentalizzare dal programma e da Barbara D’urso. La Toffanin è corsa immediatamente ai ripari: “Beh detto da te strumentalizzato non si può sentire. Stai parlando di Barbara d’Urso ma non lo accetto perché è una mia collega e un’amica” aggiungendo di non poter tollerare le numerose offese rivolte e di chiedere scusa a Barbara che non se lo merita e a Nina.

Corona non ha esitato ed ha sostenuto: “Chi è Barbara d’Urso? Non la rispetterò mai. E quell’altro poi, quello che è andato al Grande Fratello. Ti dico solo che non devo incontrare questo… questo tizio  – Luigi Favoloso – “. Fabrizio, parlando della sua travagliata vita sentimentale, ha parlato di Belen, la storia più importante della sua vita, più di Nina e del matrimonio, aggiungendo che Silvia Provvedi è una storia speciale, un amore maturo, più riflessivo.

La chiusura dell’intervista ha visto Fabrizio affermare di essere un ragazzo alla perenne ricerca di felicità e stabilità, ma di essere fondamentalmente un infelice di professione: Corona sottolinea di non voler far emergere nuovamente il suo stereotipato personaggio, vorrebbe valorizzare le sue capacità. “I giudici mi hanno fatto grandi elogi dal punto di vista culturale, umano e intellettivo. In pochi mi conoscono e sanno chi sono veramente”. 

Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Fabrizio Corona non ha peli sulla lingua, non riesce palesemente a trattenersi: bisogna dare atto che esprime i propri pensieri tanti giri di parole volti ad edulcorare la pillola, nell'ipocrisia imperante che cogliamo in tv. Nina è stata sicuramente strumentalizzata, è stata utilizzata la sua fragilità per l'audience, per creare un nuovo caso umano.

Lascia un tuo commento
Commenti
Maria Guerricchio
Maria Guerricchio

30 maggio 2018 - 08:23:08

Io sto con Fabrizio. Anche se con modi discutibili, ha sempre il coraggio di dire ciò che pensa e non si nasconde dietro falsi perbenismi come quella speculatrice della D'Urso

0
Rispondi