Iscriviti

Verissimo, Barbara D’Urso parla della sua mamma e svela: "Ho un buco dentro. Anni di analisi ma è difficile colmarlo"

Barbara D'Urso è stata ospite sabato 12 gennaio 2019 a Verissimo per parlare della fiction la Dottoressa Giò che la vedrà protagonista da domenica 13 gennaio ma soprattutto per raccontare di se e della sua infanzia dolorosa. Ecco le sue parole.

Televisione
Pubblicato il 14 gennaio 2019, alle ore 11:34

Mi piace
7
0
Verissimo, Barbara D’Urso parla della sua mamma e svela: "Ho un buco dentro. Anni di analisi ma è difficile colmarlo"

Barbara D’Urso è stata ospite nella puntata di Verissimo andata in onda sabato 12 gennaio 2019 e si è lasciata andare ad una lunga confessione personale ai microfoni della conduttrice Silvia Toffanin. Sempre con il sorriso ma soprattutto energica la conduttrice di Pomeriggio Cinque, dopo aver parlato della fiction la Dottoressa Giò che la vedrà protagonista da domenica 13 gennaio sempre su Canale Cinque, si è messa a nudo raccontando la sua vita.

Un’infanzia dolorosa quella di Barbara, segnata purtroppo dalla prematura scomparsa della mamma dopo una lunga malattia “Sorrido sempre alla vita, ma la verità è che ho dovuto imparare a mettere una maschera fin da quando ero una bambina di sette anni. La indosso sempre tranne quando sono con le persone a me più vicine” ha raccontato infatti la conduttrice di Domenica Live. Purtroppo la perdita della sua adorata mamma è stato un duro colpo per lei ma Barbara non manca di raccontare anche il calvario precedente alla sua scomparsa.

“Ho un buco dentro. Anni di analisi ma è difficile colmarlo. Mi mancavano gli abbracci, lei era sempre attaccata a tubi e flebo e abbracciarla era molto difficile. E’ stata bloccata a letto per lunghi anni. Questa difficoltà ad abbracciare qualcuno la vivo ancora oggi” ha infatti chiosato Barbara visibilmente emozionata. Sono ormai anni che la conduttrice è single ed è lei stessa a spiegare a Silvia Toffanin di sentire la mancanza di un uomo accanto.

“Ho incontrato tanti uomini sbagliati. Il padre dei miei figli, il produttore cinematografico Mauro Berardi, ovviamente non fa parte di questi. Non avere un uomo accanto, non la quotidianità fisica ma la condivisione, manca anche a me. Sono delusa da me stessa perché non riesco a farmi piacere nessuno” ha svelato Barbara. Purtroppo secondo la stessa Carmelita, la verità sta nel trauma e nella mancanza che lei stessa si sta portando dentro da tutta la vita ed è difficile da mandare via.

“Anche dopo 15 anni di analisi, quel buco lì è difficile da colmare. I miei figli sono il mio cuore, ma questa è una mancanza diversa” ha svelato Carmelita dimostrando di essere molto innamorata dei suoi due figli ai quali appartiene una parte del suo cuore. L’altra metà, fa sapere sempre la D’Urso, è per tutti gli affezionati telespettatori che ogni giorno prendono il ‘caffeuccio‘ con lei.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Un'intervista molto intensa quella rilasciata da Barbara D'Urso ai microfoni di Silvia Toffanin dove la stessa conduttrice, per la prima volta, ha parlato di se e della sua adorata mamma scomparsa prematuramente quando Barbara era solo una bambina. Un trauma molto forte che ancora oggi fa molto male ma che soprattutto 15 anni di analisi non sono riusciti a cancellare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!