Iscriviti

"Verissimo", Alessia Marcuzzi confessa il suo dolore: "Non vedevo mio figlio Tommaso da settembre"

Alessia Marcuzzi, ospite a "Verissimo", ha raccontato a Silvia Toffanin tutto il suo dolore per la lontananza dal figlio Tommaso e per aver dovuto rinunciare alla piccola Mia in questo periodo.

Televisione
Pubblicato il 27 dicembre 2020, alle ore 13:44

Mi piace
11
0
"Verissimo", Alessia Marcuzzi confessa il suo dolore: "Non vedevo mio figlio Tommaso da settembre"

La conduttrice Alessia Marcuzzi è stata ospite di Silvia Toffanin nella puntata speciale di “Verissimo“, andata in onda sabato 26 dicembre, giorno di Santo Stefano. La Toffanin e Mediaset hanno deciso di tenere compagnia agli italiani in un momento davvero duro e difficile a causa del Covid. E proprio la Marcuzzi si è raccontata, seppur a distanza, ai microfoni di “Verissimo”.

La conduttrice, ha spiegato alla sua collega il periodo complicato che ha vissuto e che vive. In un paio di puntate de “Le Iene”, Alessia non vi ha preso parte a causa della positività del test sierologico, ma una volta fatto poi il tampone, per fortuna la Marcuzzi è risultata negativa. A ciò si è aggiunto un natale diverso per lei, così come per tutti gli italiani.

Alessia ha spiegato che quest’anno non è stata con la figlia Mia, la quale ha trascorso le festività con il suo papà, Francesco Facchinetti. Di solito lei e Facchinetti, che ormai hanno due vite separate, si riuniscono e trascorrono il natale tutti insieme, ma questa volta non è stato possibile. Natale agrodolce per la conduttrice, che se da un lato ha dovuto rinunciare alla piccola Mia, dall’atro ha riabbracciato dopo 3 mesi il figlio Tommaso.

Il ragazzo, figlio della Marcuzzi e dell’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, studia all’estero e a causa del Covid non è potuto tornare a casa prima. Alessia ha raccontato tutto il suo dolore nel non poter riabbracciare il figlio prima, ma adesso per fortuna è tornato a casa e ha festeggiato il natale con la sua mamma, ma senza la presenza della sua sorellina.

Tommaso non lo vedevo dal 12 settembre, è stato molto emozionante rivedersi, ci manca tanto Mia ma sono molto felice di averlo qui. Di solito eravamo abituati a passare in ogni caso il Natale insieme, o io andavo da Francesco o lui veniva qui, ma quest’anno non si può“, queste le parole della Marcuzzi.

Alessia ha poi parlato del rapporto che hanno Mia e Tommaso, nati da due papà diversi. La conduttrice ha spiegato che tra i suoi due figli vi sono 10 anni di differenza e solo adesso che Mia sta crescendo, la lontananza anagrafica da Tommaso inizia un po’ ad assottigliarsi. Se inizialmente erano lontani, oggi la piccola Facchinetti è felice di avere un fratellone grande.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Alessia Marcuzzi ha vissuto un momento davvero difficile, che la accomuna a tanti, tantissimi italiani in questo periodo, ovvero il fatto di stare lontana dai suoi affetti più cari a natale. Se ha dovuto rinunciare alla figlia Mia, ha almeno riabbracciato il figlio Tommaso, però c'è da dire che non lo vedeva da tanto tempo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!