Iscriviti

Uomini e Donne, svelato il motivo per cui non è andata in onda tv la confessione di Nilufar Addati

In molti si sono chiesti, e si stanno ancora chiedendo, come mai non sia stata trasmessa su Canale 5 la confessione dell'imbroglio effettuato da Nilufar ai danni della produzione di Canale 5. Ecco svelato l'arcano.

Televisione
Pubblicato il 4 giugno 2018, alle ore 18:06

Mi piace
7
0

Il trono di Nilufar Addati a Uomini e Donne si è concluso nel modo che in tanti speravano: la ragazza ha scelto Giordano Mazzocchi. Ma quello che è successo dopo nessuno se lo sarebbe mai aspettato e ha lasciato in tanti con l’amaro in bocca. L’ex tronista di Uomini e Donne ha ammesso pubblicamente di aver preso degli accordi, durante il suo percorso, con il suo corteggiatore Stefano e di aver avuto con lui una storia mentre sedeva sulla sedia rossa.

La confessione della ragazza è arrivata solo dopo che Stefano ha fatto emergere la verità dei fatti e questo particolare è costato a Nilufar una bella tiratina di orecchie da parte di Tina Cipollari che, con la sua solita schiettezza e senza mezzi termini, ha investito la Addati rimproverandola che, se non fosse venuta fuori la verità, lei sarebbe stata zitta.

Ma, dopo le scuse e il mea culpa di Nilufar, ciò che ai molti spettatori è sembrata molto strana, è stata la decisione di non mandare in onda la confessione della ragazza. Infatti, il filmato che fa chiarezza sulla vicenda può essere visto soltanto su Internet, visitando il sito Witty. Ecco che, quindi, la domanda sorge spontanea: come mai questa decisione?

Ecco perché la confessione di Nilufar non è andata in onda su Canale 5

Ci sono due ipotesi che potrebbero spiegare questa scelta di non far arrivare su Canale 5 il filmato dello sfogo di Nilufar: la prima vede protagonista la redazione del programma, la quale ha deciso che la storia è iniziata su Internet e su Internet doveva rimanere. Ricordiamo, infatti che tutto ha inizio quando Stefano pubblica una foto insieme a Nilufar e svuota il sacco: nessuna segnalazione è arrivata direttamente negli studi di Canale 5.

L’altra spiegazione, invece, coinvolgerebbe la famiglia dell’ex tronista. I genitori di Nilufar avrebbero chiesto di non esporre la propria figlia a un processo mediatico così vasto, cercando di marginare i danni e tutelare una ragazza che, a venti anni, ha commesso un errore che sta pagando a caro prezzo.

Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - non ha fatto di certo una bella figura Nilufar comportandosi in questo modo. Non pensavo che fosse capace di tanto, soprattutto dopo aver ricevuto tutte quelle critiche e aver fatto la vittima in trasmissione. Non sono d'accordo con la scelta di non mandare in onda la confessione. Penso che sarebbe stato giusto farle assumere le proprie responsabilità!

Lascia un tuo commento
Commenti
Sabrina Giorgi
Sabrina Giorgi

05 giugno 2018 - 14:44:44

ma se non sbaglio è andata pure in onda in puntata non solo su witty

0
Rispondi