Iscriviti

Uomini e Donne, suicidio in diretta: "Mi tolgo la vita"

Nicola Mazzitelli, ex componente del parterre maschile di Uomini e Donne, è stato contattato da una follower che voleva suicidarsi, l'ha salvata allertando i carabinieri.

Televisione
Pubblicato il 18 ottobre 2021, alle ore 17:07

Mi piace
3
0
Uomini e Donne, suicidio in diretta: "Mi tolgo la vita"

Nicola Mazzitelli, ex componente della parterre maschile di Uomini e Donne, è stato contattato da una sua follower che voleva suicidarsi. Sappiamo perfettamente quanto importante sia, al giorno d’oggi, il ruolo esercitato dai social.

Instagram, in particolare, ci permette di entrare in contatto col mondo intero e viene utilizzato da tantissimi vip che, in questo modo, ci permettono di entrare nella loro vita privata.

L’accaduto

Grazie ai social, un personaggio famoso non è più irraggiungibile come un tempo dato che tutto, la sua casa, la sua famiglia, le sue abitudini sono quotidianamente postate sui social network e condivise con i follower. Il legame che a volte si viene a creare col personaggio preferito può diventare talmente forte, da rivolgersi a lui in un momento di difficoltà.

Questo è quanto accaduto ad una ragazza che, disperata, si è rivolta a Nicola Mazzitelli, il suo cavaliere preferito nel programma Uomini e Donne di Maria De Filippi che va in onda ogni giorno su Canale 5. Il cavaliere ha rappresentato una compagnia per la giovane nel suo momento buio ed è stato proprio lui a salvarla da un probabile suicidio.

Si, perchè sentendo che la ragazza voleva farla finita, lui non è stato con le mani in mano ma si è attivato per salvarle la vita. Il cavaliere ha postato un video disperato: “Ho sentito i carabinieri e bisogna contattare tutti i suoi follower..Magari tra loro c’è qualche parente o amico… Aiutatemi e soprattutto facciamo in fretta prima che sia troppo tardi”.

Nicola ha prima di tutto allertato i carabinieri e poi si è rivolto ai suoi numerosi follower per essere aiutato. Con tempestività è andato alla ricerca di un amico o un parente della ragazza, postando svariati appelli sulle stories Instagram per essere aiutato, supplicando chiunque lo seguiva o conosceva o era amico della giovane, di recarsi a casa sua.

Con l’aiuto dei carabinieri e grazie al cavaliere, la ragazza è stata trovata. Il protagonista del trono over ha ringraziato i carabinieri che si sono attivati sin da subito. La ragazza sta bene ma verrà aiutata dalle associazioni di categoria che l’aiuteranno a capire cosa non va. Nicola è reduce di un periodo buio, in cui a causa di un forte trauma emotivo è finito in coma e ha rischiato di perdere l’uso delle gambe. Ora non gli resta che trovare una donna che lo completi, facendogli dimenticare i momenti tristi vissuti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Nicola Mazzitelli è davvero un cavaliere, non solo in tv ma nella vita reale. Ha, infatti, dimostrato di essere estremamente altruista, salvando una ragazza, sua follower, dal suicidio. Grazie Nicola e grazie ai carabinieri per aver aiutato questa giovane a superare un periodo davvero buio della sua vita, con la speranza che possa, presto, riprendere in mano le redini della sua esistenza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!