Iscriviti

Uomini e Donne: il trono over fa il botto di ascolti e Maria De Filippi critica quello classico

Maria De Filippi commenta il grande successo del suo trono over e spiega come mai quello classico zoppica in fatto di ascolti: ecco le sue parole su "Il Fatto Quotidiano".

Televisione
Pubblicato il 22 novembre 2019, alle ore 16:54

Mi piace
5
0
Uomini e Donne: il trono over fa il botto di ascolti e Maria De Filippi critica quello classico

In questa edizione di “Uomini e Donne” il trono over la fa da padrone, portandosi in pole position in fatto di ascolti rispetto a quello classico. Maria De Filippi ha iniziato l’avventura degli over una decina di anni fa e i suoi cavalieri e le sue dame hanno saputo farsi strada nel cuore dei telespettatori.

In un’intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano, la padrona di casa tenta di spiegare i motivi di questo sorpasso inaspettato. I dati parlano chiaro, e il trono over porta a casa ogni giorni più di 3 milioni di spettatori con un share del 25% , numeri che fanno invidia anche a programmi in onda in prima serata. 

Maria De Filippi difende “Uomini e Donne” e ne fa un’analisi precisa

Maria De Filippi si spiega questo calo di interesse verso la sua creatura primogenita puntando il dito contro i social: “La verità è che mi diverto con il Trono Over, per il Trono Classico pensano troppo a quello che accade sui social e si fanno condizionare perdendo naturalezza”. Così sembra pensarla anche il pubblico di Canale 5 che, nei giorni del trono over, alle 14.45 si riunisce davanti alla tv.

Sul web, in effetti, soprattutto in questo inizio di stagione del programma, molti sono stati i commenti negativi sui tronisti, rei di non essere in grado di costruire percorsi interessanti e capaci di coinvolgere emotivamente i telespettatori. Gemma, Ida & Co. sanno essere molto più avvolgenti nelle loro emozioni.

La moglie di Maurizio Costanzo risponde poi a chi la critica per la conduzione di questo programma, reputato da alcuni uno specchio un po’ distorto della società attuale capace di creare falsi miti e sbagliate aspettative nei giovani per quanto riguarda l’aspetto fisico e l’idea che si fanno del successo. Con la sua solita flemma, la De Filippi conclude: “Io lo rivendico il fatto che faccio Uomini e Donne, se pensassi che quello che dicono è giusto smetterei di condurlo”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Io adoro "Uomini e Donne" e devo ammettere che ultimamente è molto più coinvolgente il trono over rispetto al trono classico. Penso che gran parte del successo degli over sia da riconoscere a Tina Cipollari e Gemma Galgani che nel tempo si sono costruite uno spazio tutto loro che appassiona e diverte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!