Iscriviti

"Uomini e Donne", il trono gay arriva anche in Spagna

Nella versione spagnola di "Uomini e Donne", chiamata "Mujeres y Hombres y Viceversa", arriva per la prima volta il trono gay, con il tronista Jorge Javier Vázquez.

Televisione
Pubblicato il 22 febbraio 2021, alle ore 23:59

Mi piace
2
0
"Uomini e Donne", il trono gay arriva anche in Spagna

Nel 2016 è arrivata una forte svolta per “Uomini e Donne“, il dating show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi dall’ormai lontano 2001. Infatti la “Queen Mary“, insieme ai suoi autori, hanno deciso di aprire per la prima volta alla possibilità di mandare in onda il trono gay.

Il primo tronista scelto per questa categoria è Claudio Sona, conosciuto ai tempi per aver lavorato nel mondo della moda con nomi altisonanti come Stefano Gabbana, di Dolce & Gabbana, e Juan Fran Sierra Barberà. Alla fine della sua avventura a “U&D” ha deciso di uscire dalla trasmissione insieme a Mario Serpa, ma la loro storia d’amore è stata travagliata anche a causa del suo ex Juan Fran Sierra.

Esiste anche una versione spagnola della trasmissione intitolata “Mujeres y Hombres y Viceversa“, che va in onda dal 2008 su Telecinco, mentre si è trasferito su Cuatro il 24 gennaio 2018. Entrambe le reti sono controllate da Mediaset España, che spesso importa format nel paese spagnolo programmi che ottengono un buon successo in Italia.

Come riportato dal blog diretto da Davide Maggio, in Spagna dopo numerose richieste da parte dei telespettatori hanno deciso di aprire anche loro al trono dedicato ai gay. Il primo tronista scelto è Jorge Javier Vázquez, molto famosa nel suo paese per aver condotto le versioni spagnole del “Grande Fratello”, “L’Isola dei famosi”, “C’è Posta Per Te” e “Sálvame diario”, conosciuto in Italia grazie a una forte diatriba nata in studio tra Al Bano Carrisi e Romina Power circa dieci anni fa.

La prima puntata, andata in onda nella giornata del 20 febbraio, ha ottenuto un enorme successo aumentando lo share del circa 1.5%. In Italia invece, almeno a oggi, sembra essere difficile vedere un altro tronista gay nei prossimi mesi, ma le cose possono rapidamente cambiare anche grazie al successo che sta ottenendo in Spagna.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Mediaset ha deciso di esportare il trono gay anche in Spagna, e grazie all'enorme curiosità su questa scelta i risultati si stanno vedendo. La trasmissione sta già aumentando il suo share, e sicuramente nei prossimi mesi le cose miglioreranno ancora. Complimenti quindi a Mediaset per aver portato questa idea anche in un'altra nazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!