Iscriviti

Uomini e Donne, il primo tronista sarà Alessandro Cannataro: la sua biografia

L'indiscrezione, rilasciata dalla pagina Instagram "VeryInutilPeople.it", rivela che Alessandro Cannataro sarà il primo tronista della prossima edizione di Uomini e Donne.

Televisione
Pubblicato il 19 luglio 2019, alle ore 08:32

Mi piace
5
0
Uomini e Donne, il primo tronista sarà Alessandro Cannataro: la sua biografia

Maria De Filippi, insieme alla sua redazione, è alla ricerca dei nuovi tronisti per l’edizione di Uomini e Donne  che tornerà sugli schermi di Canale 5 dal prossimo settembre. Negli ultimi anni la trasmissione è stata colpita da alcuni scandali, come il caso Sara Affi Fella.

Il primo tronista dovrebbe essere Alessandro Cannataro, come rivela VeryInutilPeople.it sulla propria pagina Instagram: “ESCLUSIVO. Alessandro Cannataro, il calciatore ex corteggiatore di Sara Affi Fella e tentatore nell’ultima edizione di Temptation Island, siederà sul trono di Uomini e Donne nella prossima stagione televisiva”.

La biografia di Alessandro Cannataro

Il ragazzo è nato a Mariano Comense il 20 aprile 1995. Della sua infanzia non si conosce molto, tranne che ha avuto sempre una passione smisurata per il calcio, che ha poi trasformato nel suo lavoro. Infatti, dal 2012 in poi è stato un giocatore del Fc Internazionale, A.S. Livorno, Pro Patria, Sondrio, Lecco, Ciserano e di nuovo Sondrio in cui attualmente milita.

Nel mondo della televisione ha iniziato grazie a Maria De Filippi. Infatti, il suo esordio è avvenuto durante il trono di Sara Affi Fella con l’obbiettivo di corteggiare la ragazza, ma le cose non sono andate nel migliore dei modi. Su Instagram ha fatto parlare molto anche per lo scontro avuto con Nicola Panico, ex compagno proprio di Sara.

Ha partecipato anche a Temptation Island 2019 come tentatore, e ha fatto parlare anche per il suo avvicinamento con Jessica. I fan del reality, da come possiamo notare sotto al post di “VeryInutilPeople” non approvano la notizia dietro a questa scelta degli autori di Queen Mary, in cui si legge: “Fanno ridere quelli della redazione di Uomini e Donne” oppure: “Poi lamentiamoci dei troni farsa!”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Credo che altri ragazzi potrebbero essere più meritevoli di lui. Non so cosa abbia fatto di così importante per meritarsi il trono di Uomini e Donne, e di certo il pubblico, come possiamo leggere nei commenti, non è felicissimo per questa scelta. Ma c'è ancora tempo per cambiare idea, a meno che il contratto non sia già firmato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!