Iscriviti

Una Vita, anticipazioni spagnole: Samuel disperato e pieno di debiti

La narrazione delle prossime puntate di Una Vita si concentrerà sul personaggio di Samuel Alday, che si ritroverà in gravi difficoltà economiche tanto da chiedere l'aiuto di uno strozzino.

Televisione
Pubblicato il 13 settembre 2019, alle ore 11:53

Mi piace
8
0
Una Vita, anticipazioni spagnole: Samuel disperato e pieno di debiti

Dopo l’addio di Diego e Blanca, il sequel della narrazione della popolare soap opera “Una Vita” si concentrerà sull’altro fratello Alday, il perfido Samuel, che verserà in condizioni economiche non proprio floride, rimpiangendo gli agi ed i privilegi del passato, quindi si appresterà a fare qualcosa per tamponare la situazione. 

Le crescenti difficoltà economiche del giovane Alday faranno si che Samuel deciderà di chiedere dei prestiti a diversi istituti di credito, con il preciso scopo di realizzare il suo sogno, cioè quello dell’apertura di una nuova galleria d’arte. In questo nuovo progetto sarà aiutato dalla nuova protagonista di “Una Vita”, Lucia. 

Il lavoro di Samuel disprezzato dalla marchesa 

Le tensioni sociali non si placano certo nei primi anni del Novecento, infatti un gruppo di anarchici approfitterà dell’inaugurazione della galleria di Samuel per fare un attentato, causando la morte di due persone, oltre al ferimento di molte persone. Il sogno di Samuel andrà quindi distrutto, facendo così piombare l’Alday in gravissime difficoltà di natura finanziaria a causa dei debiti contratti.

Mentre Liberto lotterà tra la vita e la morte a causa delle ferite riportate durante l’attentato, Samuel rischia di essere sfrattato dall’appartamento di famiglia, nello splendido edificio di Acacias 38, il condominio che ospita anche gran parte dei protagonisti della soap opera. La disperazione in cui verserà Samuel sarà tale da portarlo a chiedere l’aiuto di Felipe. 

L’avvocato di Acacias 38 suggerirà a Samuel di tornare all’attività di famiglia, cioè quella della gioielleria, spronando quindi il giovane a realizzare una nuova collezione di gioielli, dalla vendita dei quali potrà quindi ottenere le risorse finanziarie necessarie per pagare tutti i debitori. Samuel, però, nonostante l’impegno, non sembra avere le stesse qualità del fratello e del padre nel campo dell’orificeria, dunque si scontrerà con aspre critiche, specialmente quelle della marchesa Urrutia, che avrebbe dovuto comprare la maggior parte della nuova collezione. 

Sempre più disperato, Samuel chiede allora l’aiuto di Jimeno Batan, uno strozzino senza scrupoli, capace di tutto pur di riavere i suoi soldi. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Per la serie chi la fa, l'aspetti. Ben gli sta a Samuel, che per lungo tempo ha vessato Blanca e Diego, organizzando dei veri e propri piani criminali contro la coppia e contro il piccolo Moises. Samuel non merita una seconda possibilità, piuttosto la galera a vita. Aurora Guerra è stata fin troppo magnanima con questo personaggio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!