Iscriviti

Una Vita, anticipazioni settimanali dal 12 al 18 maggio: Inigo confessa a Leonor di amarla

Mentre gli operai delle miniere sono pronti a combattere per i loro diritti, arrivando perfino a mettere a soqquadro il quartiere di Calle Acacias, Inigo confessa a Leonor i suoi sentimenti, dopo il bacio che si sono scambiati il giorno precedente.

Televisione
Pubblicato il 12 maggio 2019, alle ore 20:48

Mi piace
8
0
Una Vita, anticipazioni settimanali dal 12 al 18 maggio: Inigo confessa a Leonor di amarla

Nel quartiere di Calle Acacias, non si può mai stare tranquilli un attimo. Infatti, nelle nuove puntate in onda dal 12 al 18 maggio succederà di tutto nel quartiere spagnolo, dove si svolgono le vicende dei protagonisti della soap opera spagnola “Una Vita”, in onda tutti i giorni alle 14:10 su Canale 5.

I nuovi proprietari de “La Deliciosa” sembrano nascondere qualcosa. Dopo lo scandalo, delle merci di contrabbando, che ha coinvolto tutto il quartiere, Donna Rosina si rende conto che Flora non è molto felice accanto al marito Inigo. Intanto, la situazione alle miniere d’oro di Don Ramon e Donna Rosina, si fa sempre più complicata, infatti, la guardia civile è stata incaricata di sedare la rivolta. Tra i rivoltosi, però c’è anche Diego. Leonor racconta a Blanca, tutto quello che sta succedendo al giacimento, ignara, però, del fatto, che Carmen stia ascoltando la loro conversazione. La domenistica, infatti, poco, racconta tutto ad Ursula, la quale pur di lasciare la figlia completamente da sola, informa il sindalista Ribau di dove si trovino gli operai. Nello scontro tra operai e autorità, un uomo viene ucciso. Allora Leonor incolpa Blanca di quello che è accaduto e decide di mettere fine alla loro amicizia.

Martin decide di organizzare le sue seconde nozze con Casilda, mentre Silvia, su ordine di Carvajal decide di accettare la proposta di matrimonio di Zavala e mette così fine alla sua relazione con il colonnello Valverde. Il piano di Zavala è un complotto contro il re Alfonso XII e per fare questo ha bisogno dell’aiuto della guardia reale Velilla, ma quest’ultimo si rifiuta di tradire il sovrano così viene ucciso da Tamayo. Intanto Blanca ha un incubo, dove inizia a vedere del sangue e a non sentire più il bambino muoversi, così Samuel cerca di consolarla, ma lei lo rifiuta ancora una volta.

Vista la situazione tra Inigo e Flora, Liberto si offre di accompagnare quest’ultima a teatro. Tra Leonor e Inigo c’è stato un bacio e quest’ultimo chiede spiegazioni in merito alla ragazza, mentre Silvia, inizia a sospettare di Zavala. La donna, infatti, teme che Velilla sia stato ucciso proprio dal suo promesso sposo, mentre il colonnello Valverde inizia a preoccuparsi per lei. Intanto Martin chiede aiuto alla famiglia Hidalgo per organizzare le nuove nozze con Casilda.

Reira scopre nuovi sconcertanti dettagli sul passato di Ursula e della famgilia Koval. Poco dopo, però, incontra Carmen e inizia a corteggiare la donna. Intanto Martin un po’ pensieroso e chiede a Casilda se vuole diventare nuovamente sua moglie. Tamayo sospetta di Silvia e mette in guardia Zavala sul conto della sua futura moglie, ma quest’ultima convince l’uomo di non veder l’ora di diventare sua moglie. Inigo confessa a Leonor di amarla, mentre Ursula cerca di spingere Samuel a far valere i suoi diritti di marito su Blanca, visto che la donna continua a rifiutarlo.

Per l’ennesima volta Blanca rifiuta Samuel mentre Silvia fa sapere a Zavala che al matrimonio non saranno presenti i suoi familiari a causa del poco preavviso. Così il Generale chiede a Don Arturo di essere il suo testimone, mentre Flora rimprovera Inigo per la vicinanza a Leonor. Alle nozze di Martin e Casilda saranno presenti tutti i signori del palazzo di Calle Acacias 38. Antonito decide di regalare il vestito da sposo mentre Susana si offre di cucire il vestito per Casilda, ma rompe subito al promessa quando vende il vestito destinato alla domestica,  a Silvia. Intanto nel quartiere arrivano gli operai della miniera insieme e Huertas e Diego. Leonor, però, capisce che non è stata Blanca a raccontare a Ribau dove si nascondevano i minatori e torna a fidarsi dell’amica, mentre Martin chiede a Servante di fargli da testimone.

La situaizone nel quartiere si fa sempre più complicata, così Inigo procura degli strumenti agli operai affinchè questi non distruggano la sua pasticceria. Intanto, Samuel attacca gli operai quando li sente parlar male di suo padre Don Jaime. Don Arturo chiede a Silvia di fuggire con lui ma lei si rifuta e gli comunica che a breve sposerà Zavala. Intanto Ursula scrive una lettera su falso nome di Blanca e fa credere a tutti che la figlia è sempre stata d’accordo con Diego per organizzare la sommossa nel quartiere.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Thaira Momesso

Thaira Momesso - Definire madre Ursula è proprio un eufemismo. Come può una madre fare di tutto per rendere infelice la propria figlia?! Dopo aver perso Olga, adesso, vuole far star male anche Blanca, solo perché non approva che la figlia si sia innamorata di Diego. Questa donna è proprio la perfidia fatta persona.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!