Iscriviti

Una Vita, anticipazioni del 10 settembre: Samuel minaccia Guillen, Silvia riceve una brutta notizia

Il dottor Guillen decide di non voler più far star male Moises, così decide di affidare il piccolo alle cure di un nuovo medico, suscitando le ire di Samuel che lo minaccerà di morte.

Televisione
Pubblicato il 9 settembre 2019, alle ore 10:07

Mi piace
5
0
Una Vita, anticipazioni del 10 settembre: Samuel minaccia Guillen, Silvia riceve una brutta notizia

Il sequel della narrazione della soap opera spagnola “Una Vita” sorprenderà i telespettatori con nuovi emozionanti colpi di scena che vedranno ancora una volta protagonisti Diego e Blanca, ma anche Antonito alla prese con la sua nuova invenzione, ed ancora il colonnello Valverde, che inizierà a vedere le prime luci dopo l’operazione. 

“Una Vita” tornerà in onda martedì 10 settembre alle 14,10 circa su Canale 5, appuntamento a cui si aggiungeranno i due episodi serali che saranno mandati in onda dalle 21,25 circa su Rete 4, sostituendo quindi il consueto appuntamento del sabato sera sulla stessa rete. Tre episodi imperdibili, quindi, durante i quali si svilupperanno dei punti cruciali della narrazione. 

Samuel minaccia di morte il dottor Guillen

Le anticipazioni della puntata daily di “Una Vita” rivelano che l’investigatore Riera inizialmente non troverà molto sul passato del dottor Guillen, ma solo dopo approfondite ricerche scoprirà che il medico era in combutta con il fratello di Diego, quindi responsabili di ciò che sta accadendo al figlio di Diego e Blanca. 

Nel serale, invece, vedremo che il piccolo Moises peggiora giorno dopo giorno, destando grande preoccupazione per tutti. Nel frattempo Fabiana metterà in guardia Riera dal non ferire Carnel, altrimenti se la vedrà con lei. Lucía dimostra a tutta Acacias la sua grande generosità, infatti la nuova arrivata decide di pagare con i propri averi le riparazioni alle finestre della soffitta, abitata dai domestici. 

Antonito è sempre più impegnato nella progettazione della sua invenzione, così per portarla a termine, sarà costretto a mentire al padre, Ramon, che invece lo vuole impegnato anche nel lavoro. Nel frattempo Felipe darà una brutta notizia a Silvia, poichè Blasco, il suo rapitore, potrebbe uscire di prigione molto presto, grazie a dei potenti legali.

Antonito non riuscirà a presentare in tempo la propria invenzione, quindi verrà escluso dal concorso; a questo punto la sua amata Lolita prenderà le sue difese e andrà a fare una piazzata ai giurati, riuniti alla pasticceria di Flora e Inigo, quindi li convinerà a fare un’eccezione e prendere in esame anche il progetto del suo amato. 

Arturo sembra incominciare a vedere le prime luci dopo l’operazione agli occhi, mentre Silvia inviterà Elvira alle nozze. L’investigatore scoprirà i traffici illeciti del dottor Guillen, da qui la convinzione che Samuel lo stia ricattando per costringerlo a far star male il piccolo Moises. Il medico, preso dai rimorsi di coscienza, dirà a Samuel di non voler più proseguire nella gestione del bambino, che sarà affidato ad un nuovo medico. Samuel non prenderà bene la cosa e avrà un duro confronto con il medico per strada, quindi il giovane Alday lo minaccerà con la pistola. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - L'atteggiamento del dottor Guillen ci ricorda che anche i cattivi possono avere una coscienza e dei limiti. Il suo gesto darà la possibilità al piccolo Moises di salvarsi. La cattiveria di Samuel invece non ha confini, ed è davvero inquietante pensare che proprio dietro certe facce d'angelo, si cela il male assoluto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!