Iscriviti

Una Vita, anticipazioni dal 5 all’ 11 luglio: Lucia muore tra le braccia di Telmo

Dopo la morte di Don Samuel, un altro tragico evento sta per colpire il quartiere di Calle Acacias. Purtroppo le condizioni di salute di Donna Lucia, sono molto gravi e la donna, ricoverata in ospedale, muore tra le braccia di Telmo.

Televisione
Pubblicato il 4 luglio 2020, alle ore 00:42

Mi piace
6
0
Una Vita, anticipazioni dal 5 all’ 11 luglio: Lucia muore tra le braccia di Telmo

Un altro tragico evento sta per colpire il quartiere di Calle Acacias, quartiere dov’è ambientata la soap opera “Una Vita”, in onda tutti i giorni dal lunedì alla domenca, alle 14:10 su Canale 5, con una puntata inedita il sabato sera su Rete 4 alle 21:25. Scopriamo insieme cosa succederà nelle nuove puntate in onda da domenica 5 a sabato 11 luglio. 

Dopo aver assistito alla sepoltura di Samuel da sola, Genoveva giura di fronte alla foto del marito che si vendicherà di tutti i vicini del quartiere che non li hanno aiutati a lasciare la città. Intanto tra Don Ramon e Don Felipe torna il sereno, ma una brutta notizia sta per colpire il quartiere di Calle Acacias. Purtroppo la malattia di Donna Lucia è più di grave del previsto e poche ore dopo il suo ricovero in ospedale, muore. Telmo con l’aiuto di Ursula decide di occuparsi della veglia funebre della sua amata e di rivelare a tutti che lui è il padre di Mateo.  

Durante una conversazione con Don Ramon, Carmen intuisce che l’uomo la vede solo come un’amica e così decide di lasciare il quartiere, mentre Donna Bellita, dopo aver scoperto il segreto di Cinta, decide di mandare la ragazza in un collegio in Svizzera. La ragazza accetta la decisione della madre, mentre Telmo decide di lasciare per sempre Calle Acacias con Mateo, ma senza Ursula, la quale gli rivela senza tanti giri di parole che ha ucciso Don Eduardo. 

Don Ramon confessa il suo amore a Carmen che decide di tornare nel quartiere. Dopo aver rivelato i suoi sentimenti alla donna, l’uomo decide di raccontare tutto al figlio Antoñito, il quale, però, riceve una lettera che lo lascia sconvolto e l’uomo decide di tacere riguardo i suoi sentimenti per Carmen.

Cinta si sta esibendo al “Caffè del Duende”, ma qualcosa va storto, infatti, entra la polizia e fa arrestare tutti. La ragazza viene accusata di associazione a delinquere per una storia di banconote false e passa una notte in prigione, ma Don Josè riesce a farla uscire. Una volta a casa, però, Cinta incontra la madre che le vieta di esibirsi in futuro sul palcoscenico. 

Dopo aver perso il lavoro a casa di Don Eduardo, Ursula decide di trovare sia una nuova sistemazione sia una nuova occupazione. La donna incontra per strada Don Felipe, il quale le rivela che la famiglia del suo defunto signore, vuole sia la casa, dove lei sta alloggiando, sia la custodia di Mateo. 

La lettera ricevuta da Antoñito proviene dal Ministero della Guerra, che obbliga alcuni ragazzi di famiglie benestanti a prestare servizio militare per tre anni. Don Ramon chiede a Liberto di aiutarlo per evitare che il figlio si arruoli nell’esercito, ma l’incontro con il generale non va a buon fine. 

Ursula viene cacciata dalla casa dove abitava con Donna Lucia e deve cercare una nuova sistemazione, ma visti i suoi precendenti nessuno decide di aiutarla a trovare un nuovo lavoro, solo Fabiana decide di offrirle un posto alla pensione, ma l’ex istitutrice declina l’offerta della donna. 

Cinta decide di rivelare a tutti che è lei la “Dama del Mistero”, così Donna Rosina e Donna Susana e Donna Felicia chiedono a Donna Bellita, la quale conferma le parole della figlia. Intanto Jacinto e Servante decidono di trasformare lo sterco di vacca in oro, ma i due combinano l’ennesimo guaio. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Thaira Momesso

Thaira Momesso - Un'ennesima tragedia ha colpito il quartiere di Calle Acacias. La povera Lucia, dopo una vita travagliata e dieci anni passati accanto ad un uomo che non amava, è purtroppo deceduta, privandosi per sempre dell'amore di Telmo. La loro storia d'amore è stata travagliata sin dall'inizio e questi due meritavano il lieto fine, non doveva finire così.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!