Iscriviti

Una Vita, anticipazioni 7 ottobre: Ursula cerca Blanca, Flora è l’unica disposta ad aiutarla

La situazione per la perfida dark Lady non sembra essere delle migliori. Ella è tornata ad Aacias 38, ma non ha trovato facce amiche ad accoglierla. Lucia, profondamente innamorata di Samuel, è disposta ad attingere alla sua rendita per aiutarlo.

Televisione
Pubblicato il 7 ottobre 2019, alle ore 10:45

Mi piace
4
0
Una Vita, anticipazioni 7 ottobre: Ursula cerca Blanca, Flora è l’unica disposta ad aiutarla

Nella puntata di Una Vita, che andrà in onda lunedì 7 ottobre alle 14:10 su Canale 5, scopriamo delle piacevoli novità che riguardano i principali personaggi di Acacias 38. Ursula è tornata nel quartiere, ma l’accoglienza che le è stata riservata non è delle migliori.

La donna, dopo essere stata trascinata via dal suo appartamento sotto gli occhi esterrefatti di tutti, essere stata rinchiusa in manicomio, vaga senza fissa dimora. La perfida Dicenta è coperta di stracci e chiede l’elemosina. L’unica disposta ad aiutarla sembra essere Flora.

Lucia confessa a padre Telmo di essere innamorata di Samuel. La donna è disposta ad utilizzare la sua rendita per aiutare il giovane Alday.

Ursula è tornata ad Acacias 38, ma nessuno sembra disposto ad aiutarla, non c’è da sorprendersi; la donna durante la sua permanenza nel quartiere non ha dispensato che dolore e seminato zizzania. Ella è stata persino aggredita, appellata in malo modo ed è stata invitata ad andarsene. Al fine di ritrovare Blanca e Moises ella è andata da Samuel.

L’uomo a sua volta l’ha cacciata malamente. Probabilmente Ursula non se l’aspettava poiché ha avuto con il giovane Alday un passato torbido dedito alla vendetta nei confronti di Blanca e Diego. Solo Flora, la proprietaria de La Deliziosa, sembra provare compassione per lei e decide di aiutarla. Forse Flora non è a conoscenza di tutto il dolore che Ursola ha dispensato né tantomeno conosce tutto il male che ella si è premunita di volgere nei confronti della sua stessa figlia, Blanca e del piccolo Moises, suo nipote.

Lucia crede di aver trovato in padre Telmo un nuovo amico, un confidente, una persona che la può ascoltare e consigliare al meglio. In realtà l’uomo non è animato da buoni propositi. Davanti alla giovane acconsente ad ascoltarla e asserisce di essere disposto ad aiutarla a scoprire se c’è un legame fra la sua famiglia e quella dei Marchesi di Valmez.

Fiduciosa Lucia affida a padre Telmo tutti i suoi più intimi segreti, compresi quelli che riguardano Samuel. Lucia afferma di provare dei sentimenti molto forti per l’uomo e di essere disposta a tutto pur di aiutarlo.

Il giovane Alday ha perso tutto ciò che possedeva a causa dell’esplosione che ha distrutto le Gallerie Alday. L’uomo vige, quindi, in bancarotta. La situazione, però, è ben più grave di quanto appare.

Infatti, egli ha chiesto del denaro in prestito ad uno strozzino e non sa come uscire da una situazione che potrebbe costargli la vita. Lucia, forte del suo sentimento, asserisce di essere disposta ad aiutare l’uomo anche a titolo economico.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Samanta Scherini

Samanta Scherini - Non si capisce come certa gente possa operare per distruggere gli altri e vivere tranquillamente senza rimorso. È questo il caso di Ursola e di Samuel che continuano con le loro vite a dispetto del male che hanno inflitto. La sorte all'inizio non sembra essere benevola per i due, ma poi appare chiaro come le cose per entrambi possono volgere al meglio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!