Iscriviti

Una Vita, anticipazioni 7 gennaio: Acacias 38 unita in preghiera per Felipe e Celia

Gli abitanti del ricco condominio di Acacias 38 si riuniscono in preghiera per onorare Celia e Felipe, le cui condizioni di salute appaiono davvero drammatiche.

Televisione
Pubblicato il 4 gennaio 2020, alle ore 10:58

Mi piace
7
0
Una Vita, anticipazioni 7 gennaio: Acacias 38 unita in preghiera per Felipe e Celia

Una Vita” torna alla consueta programmazione martedì 7 gennaio 2020 alle 13,40 circa su Canale 5 – subito dopo la soap opera americana Beautiful – con nuove sorprese e colpi di scena, come quelli che ci riserveranno Felipe e Celia, ma anche Lucia Alvarado e padre Telmo, suscitando così l’ira di Samuel Alday,

Come abbiamo appreso nel corso dell’ultimo episodio di “Una Vita” – in onda venerdì 3 gennaio 2020 – il legale di Acacias 38 ha violato la quarantena imposta a Celia dopo che quest’ultima ha contratto lo stesso temibile virus che ha portato alla morte molti abitanti dell’Hoyo. Il pensiero di sapere la moglie sola e bisognosa del suo aiuto oltre che del suo amore, era un peso insostenibile per l’Alvarez Hermoso, che quindi ha preferito mettere a rischio la sua vita per stare al fianco di Celia nel momento del bisogno. 

Acacias 38 unita per Celia e Felipe

Un gesto sicuramente nobile e bello quello di Felipe nei confronti di Celia, che però lo esporrà nel giro di poco tempo alla contrazione del virus, anche in considerazione del fatto che l’Alvarez Hermoso, sfidando ogni raccomandazione medica, bacerà in bocca la sua amata. Nel frattempo la cugina di Celia e Felipe, Lucia, riceverà delle notizie poco incoraggianti. 

La Alvarado, infatti, parlerà con il Dr. Quiles circa le condizioni di salute dei loro cugini; entrambi sono stati sottoposti ad una cura sperimentale, che però sembra non aver fatto molto effetto, visto che i battiti cardiaci di Celia sono ancora molto bassi e la donna appare visibilmente molto debole.

La situazione sembra davvero volgere per il peggio per gli Alvarez Hermoso, così la Alvarado ritiene sia arrivato il momento di avvisare padre Telmo. I vicini di Acacias 38, profondamente addolorati e preoccupati per le condizioni dell’avvocato e di Celia, decidono quindi di riunirsi in preghiera. 

Nel frattempo Inigo cerca in tutti i modi di nascondere alla sorella Flora i suoi nuovi affari, che lo stanno portando in una situazione molto pericolosa. Per dimostrare a Lolita le sue reali intenzioni, Ceferino inizierà lo sciopero della fame. Lolita cercherà in tutti i modi di dissuadere l’uomo dal portare avanti lo sciopero della fame, così Ceferino darà una scadenza a Lolita, entro la quale la giovane domestica dovrà dare una risposta circa la sua proposta di matrimonio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - E' davvero molto bello vedere che davanti alla malattia, al dolore e all'impossibile, ci si aggrappi alla speranza e soprattutto alla fede in Dio. Lo fanno gli abitanti di Acacias 38 per Celia e Felipe, ma lo facciamo anche noi tutti i giorni nella nostra vita quotidiana, spesso senza neanche accorgercene.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!