Iscriviti

Una Vita, anticipazioni 6 settembre: Moises ritrovato in ospedale, Diego medita vendetta

Il sequel della narrazione della soap opera Una Vita si snoderà ancora una volta sulla ricerca del piccolo Moises, sottratto dallo zio ai genitori per pura vendetta.

Televisione
Pubblicato il 5 settembre 2019, alle ore 09:45

Mi piace
7
0
Una Vita, anticipazioni 6 settembre: Moises ritrovato in ospedale, Diego medita vendetta

I colpi di scena non smettono mai di vivacizzare la vita degli abitanti del riccol quartiere di Acacias, dove coesistono due mondi paralleli, cioè quello del gruppo di domestici e dei loro datori di lavoro. Il giovane figlio del gioielliere, Diego Alday, riceverà una notizia molto importante, che cambierà molto il sequel della narrazione. 

Il figlio di Jaime, infatti, riceve una lettera dall’investigatore Riera che gli chiede un incontro per parlare di una questione importante che riguarda il fratello di Diego, cioè Samuel. Una richiesta che mette in allarme il giovane, che già sospetta della malafede del fratello, da sempre complice delle malefatte di Ursula Dicenta.

Diego scopre la verità sul fratello Samuel 

Dopo aver appreso dal dottor Taronji che l’operazione di cataratta non è completamente riuscita, Arturo cade nella disperazione. Durante un incontro l’investigatore dirà alla giovane Dicenta e a Diego che è stato Samuel ad architettare l’agguato alla loro carrozza, ma non solo, perché ha tentato anche di uccidere il fratello, gettandolo da un dirupo. 

Il piccolo Moises finalmente sarà ritrovato in ospedale, dove è stato portato dallo zio, a causa di un ipotetico attacco di rialzo termico. I genitori del piccolo apprenderanno però che il piccolo non ha alcun problema, e che dietro a tutto ciò c’è la complicità di dottori ed infermieri che si sono prestati a mettere in atto il diabolico piano di Samuel.

Per mettere alle strette il fratello, Diego escogita una vendetta, così fingerà di non aver capito le reali intenzioni  di Samuel. Nel frattempo a casa di Valverde, il colonnello vive in isolamento e solitudine l’esito dell’operazione agli occhi, una situazione che farà molto preoccupare chi gli sta intorno. 

Nel frattempo mentre Moises viene tenuto in ospedale, controllato a vista dai complici di Samuel, Blanca vuole agire e riportare il figlio a casa. A questo punto, il giovane Alday darà incarico all’investigatore di ottenere informazioni sul dottor Guillen. Considerata la pericolosità delle persone con cui hanno a che fare, Blanca e Diego tentano di portare via Moises dall’ospedale con la forza, ma si accorgono che il bambino ha la febbre molto alta.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Non deve essere stato facile per Diego e Blanca fingere di non aver capito la malafede del fratello. Credo che quando a tradire sia un parente così stretto, sia un doppio tradimento, e la delusione ed il dolore sono davvero incommensurabili. Mi domando come abbia fatto Blanca, da mamma, a lasciare il piccolo in ospedale, pur sapendo che inizialmente stava bene.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!