Iscriviti

Un Medico in Famiglia 11, Lino Banfi: "Il pubblico vuole il ritorno di nonno Libero"

C'è grande attesa: la Rai deve decidere se dare la conferma alla nuova stagione della serie televisiva "Un Medico in Famiglia", ideata da Carlo Bixio.

Televisione
Pubblicato il 10 agosto 2018, alle ore 10:38

Mi piace
7
0
Un Medico in Famiglia 11, Lino Banfi: "Il pubblico vuole il ritorno di nonno Libero"

L’attore Lino Banfi ha lanciato un ulteriore appello ai vertici della Rai, in quanto ci devono essere i presupposti per la messa in onda dell’undicesima stagione della serie televisiva Un medico in famiglia. Il personaggio di nonno Libero è conosciuto da tre generazioni di italiani e la speranza dell’attore è di farsi conoscere anche dalla quarta generazione.

Ma la decisione finale spetta alla Rai che deve valutare il grande successo ottenuto negli ascolti dalla fiction ideata da Carlo Bixio nel 1998. L’attore pugliese ha sottolineato il suo dispiacere per la situazione creatasi alla serie “Un medico in famiglia” capace di attirare milioni di telespettatori italiani. Lino Banfi ha affermato, riguardo ai dubbi sull’undicesima stagione della fiction: “Dispiace perchè il pubblico c’è rimasto male“.

Il successo a livello cinematografico negli anni settanta ed ottanta

Poi Lino Banfi ha posto l’accento sulla sua carriera cinematografica, a partire dagli anni settanta ed ottanta che gli ha permesso di lavorare con attrici dotate di straordinaria bellezza: un esempio si ritrova in Edwige Fenech. Lino Banfi ha paragonato per la bellezza la ballerina Samanta Togni ad attrici come Nadia Cassini e Barbara Bouchet.

Lino Banfi ha fatto notare di aver dato inizio alla comicità pugliese, in quanto non ha avuto predecessori dal punto di vista drammaturgico. La pellicola intitolata Il commissario Lo Gatto ha regalato numerose soddisfazioni all’attore pugliese, in quanto gli ha permesso di aumentare il suo successo e di lavorare con un regista del calibro di Dino Risi.

Questo regista ha cambiato il modo di fare cinema e negli anni sessanta ha collaborato con attori come Vittorio Gassmann ed Ugo Tognazzi. Inoltre Banfi ha sottolineato di essere infastidito dai chili ma ha ironizzato dicendo: “Meglio stare in salute che essere bello, magro, fighetto e malato”. Lino Banfi ha riscosso grande notorietà in pellicole degli anni ottanta, come L’allenatore nel pallone ed Al bar dello sport.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - La fiction Un medico in famiglia merita la conferma dell'undicesima stagione della fiction, in quanto il pubblico non può fare a meno di questo prodotto televisivo. Sarebbe un segno di riconoscimento nei confronti dell'attore Lino Banfi fondamentale per il successo della serie che va in onda dal 1998 su Rai uno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!