Iscriviti

U&D Over, Gian Battista mette in dubbio la veridicità del filmato e si rivolge alla polizia

Gian Battista Ronza vuole difendersi a tutti i costi e ha deciso di rivolgersi alla Polizia per cercare di risalire all'autore del video inviato a Gianni Sperti. Il cavaliere infatti continua a mettere in dubbio la veridicità del filmato.

Televisione
Pubblicato il 16 febbraio 2019, alle ore 09:43

Mi piace
6
0
U&D Over, Gian Battista mette in dubbio la veridicità del filmato e si rivolge alla polizia

Gian Battista e Claire, come ormai ben sappiamo, si sono resi protagonisti di un fatto alquanto increscioso nel parterre del trono Over di Uomini e Donne accusati infatti di aver messo a punto un imbroglio ai danni della redazione ma soprattutto del pubblico affezionato al programma. Entrambi sono stati letteralmente travolti da una bufera mediatica dopo che un telespettatore anonimo li ha ripresi mentre si mettevano d’accordo su come comportarsi in puntata.

Il video oltretutto è stato inviato privatamente all’opinionista Gianni Sperti che immediatamente ha informato gli autori ma soprattutto la padrona di casa Maria De Filippi. Per settimane, la storia del complotto tra Gian Battista e Claire ha tenuto banco nel parterre del trono Over soprattutto perchè i due, nonostante le frecciatine e le accuse reciproche, non hanno nessuna intenzione di abbandonare il programma.

Oggi, però, una novità sembra aggiungersi al “mistero” soprattutto perchè l’ex cavaliere ha deciso di rivolgersi alla Polfer per capire chi abbia girato il video che, secondo lui, sarebbe stato manomesso e montato ad arte da un professionista, con la complicità di Gianni Sperti. Se da una parte Claire Turotti si è sempre difesa negando tutto, Gian Battista sin da subito ha accettato di raccontare per filo e per segno come erano andate le cose.

Il cavaliere, ancora oggi, sostiene di essere stato accomodante con Claire e di esssere stato manipolato dalla dama perchè innamorato di lei. Anche i messaggi consegnati alla redazione sembrerebbe avvalorare la tesi del cavaliere genovese ma, dopo le ennesime accuse e polemiche, i due rimangono in trasmissione contro il parere di Gianni Sperti e Tina Cipollari.

La dama in questi giorni ha anche avuto un duro sfogo proprio con la redazione del programma dichiarando apertamente “Non sono sicura che il video non sia stato manipolato. Certamente è l’epilogo di una fortissima litigata con Gianbattista, ero molto arrabbiata con lui. Sono una donna con un carattere particolare, ma non una calcolatrice. Io sono la vittima non il carnefice. Lui è innamorato di me, ma il suo è un amore malato”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Gian Battista e Claire hanno sicuramente sbagliato ma la voglia del cavaliere di fare luce sulla vicenda fa pensare che forse lui non centri nulla in questa vicenda. La dama si è mostrata sempre ostile anche nelle spiegazioni soprattutto in puntata mentre Gian Battista non si è mai tirato indietro collaborando nelle spiegazioni sia alla redazione che a Maria.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!