Iscriviti

U&D, Ida commenta la storia con Riccardo: "Siamo troppo diversi". Guarnieri replica: "No, siamo simili"

Ida Platano e Riccardo Guarnieri sono tornati a commentare in esclusiva su Witty tv la loro storia d'amore, così come i momenti successivi alla proposta di matrimonio.

Televisione
Pubblicato il 13 dicembre 2019, alle ore 09:56

Mi piace
6
0
U&D, Ida commenta la storia con Riccardo: "Siamo troppo diversi". Guarnieri replica: "No, siamo simili"

Ida Platano e Riccardo Guarnieri, protagonisti del dating show “Uomini e Donne Trono over“, sono tornati a parlare dell’emozionante momento della proposta di matrimonio – e non solo –  nel corso di una recente intervista rilasciata a “Witty tv“, dove si sono lasciati andare a nuove confidenze e commenti riguardanti un momento molto importante della loro storia d’amore, che ha catalizzato l’attenzione del pubblico televisivo. 

Come in molti sapranno, la proposta di Riccardo è arrivata in tempo, poiché proprio lo stesso giorno Ida – stanca delle continue incomprensioni e battibecchi con il cavaliere – aveva deciso di non tornare più indietro e chiudere il rapporto con il tarantino. Un rapporto che si trascina, tra alti e bassi, ormai da molto tempo. 

Ida e Riccardo insieme ma con posizioni divergenti

Nonostante il rifiuto di sposare Riccardo, Ida ha dichiarato di non voler perdere il cavaliere. In una clip realizzata per Witty tv è tornata a commentare i momenti post proposta di matrimonio rivelando: “La mia settimana parte da sabato. Prima ho bevuto delle camomille per calmarmi perché ero molto agitata, incredula, mi sembrava una follia“. 

La Platano quindi ha ribadito di non voler rinunciare a Riccardo, nonostante la loro storia possa essere molto complicata, incomprensioni dovute al fatto di essere diversi: “È difficile perché siamo due persone completamente diverse“. Anche il cavaliere tarantino ha detto la sua ai microfoni di WittyTv, ribadendo la convinzione della sua scelta. 

Sembra che ora per Riccardo le cose siano tutte più chiare. Il cavaliere vuole proseguire la sua vita al fianco della Platano, e sente che le loro incomprensioni derivino non dalla diversità caratteriale, bensì l’esatto contrario, cioè dal fatto di essere troppo simili, in tal senso le sue parole che ha detto rivolgendosi alla Platano: “So quello che siamo e so che sono innamorato di te“. Ormai Riccardo ha capito che la parola sentimento non la deve più usare. 

Riccardo ammette che non ha vissuto la proposta così tanto bene, infatti dopo la reazione di Ida gli sembrava di aver fatto un passo indietro e non uno in avanti. Ida prende subito la parola e trova un nuovo argomento per attaccare Riccardo dicendo al cavaliere che invece poteva dire che Ida gli ha dato dopo una bellissima risposta e che comunque la bresciana sembra che nel corso della settimana – tra la proposta e la risposta di Ida – gli aveva dato dei segnali che lo avrebbero fatto ben sperare. 

Quindi il cavaliere ha precisato: “Se siamo diversi? Io penso l’esatto contrario, siamo troppo simili. Ecco perché ci scontriamo“. Ancora una volta le posizioni dei due partner non sembrano coincidere, piuttosto attestare ancora una volta la diversità di approccio e di visione dei fatti che riguardano la loro relazione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Per esperienza, partner con visioni così opposte e diverse difficilmente andranno molto avanti insieme. I poli opposti si attraggono, per passione, ma ad un certo punto finita quella, subentrano i problemi. Se si è bravi si riescono a superare, ma non credo proprio che Ida e Riccardo riusciranno a superarli.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!