Iscriviti

Tv Talk, Patrizia De Blanck non avrebbe origini nobili: lo scoop di Umberto Brindani

Il direttore Umberto Brindani ha rivelato una notizia clamorosa sulla contessa Patrizia De Blanck, le cui origini nobili vacillerebbero proprio come quelle della marchesa d'Aragona.

Televisione
Pubblicato il 22 ottobre 2018, alle ore 11:53

Mi piace
2
0
Tv Talk, Patrizia De Blanck non avrebbe origini nobili: lo scoop di Umberto Brindani

A catalizzare l’attenzione dei telespettatori italiani in queste ultime settimane è sicuramente la notizia della presunta nobiltà della Marchesa Daniela Del Secco D’Aragone, attuale concorrente del reality show di Canale 5 “Grande Fratello Vip 3”, che è stata smascherata da alcuni nobili italiani, tra cui anche la nobile contessa Patrizia De Blanck.

Nel corso dell’ultima puntata del programma di approfondimento televisivo di Rai 3 “Tv Talk“, il direttore del settimanale di gossip “Oggi” ha svelato uno scoop eccezionale, cioè quello che anche le origini nobili della contessa De Blanck vacillano, tanto che sembrerebbe che oltre alla Marchesa d’Aragona, neanche la De Blanck avrebbe un autentico titolo nobiliare. 

Patrizia De Blanck non è nobile?

Nei giorni scorsi proprio la De Blanck in diverse occasioni ha smascherato Daniela Del Secco, svelando che “Marchesa d’Aragona” in realtà è un marchio registrato che l’attuale concorrente del Grande Fratello Vip avrebbe utilizzato per vendere la sua linea di cosmetici. Ma da grande accusatrice la De Blanck è diventata l’accusata.

Nella seconda puntata di Tv Talk il direttore Umberto Brindani ha fatto una vera e propria rivelazione, che ha lasciato tutti senza parole, cioè quella che: “È stata scovata una notizia della rivista datata 2005 in cui viene documentato che neppure la De Blanck è nobile“. Il giornalista fa quindi riferimento ad un vecchio servizio del suo settimanale che inchioderebbe anche la contessa. 

Ombre quindi anche sulle origini nobili della De Blanck, una notizia che il direttore ha voluto chiarire personalmente con la diretta interessata, che è andata – neanche a dirlo – su tutte le furie, a tal proposito Brindani ha detto: “Ho chiamato la De Blanck, è partita come un razzo. Nel prossimo numero di ‘Oggi’ aspettatevi scintille“.

I rumors che circolavano infatti nell 2005 sulla De Blanck riferivano che in realtà sia Patrizia che il fratello Dario non sarebbero stati i figli naturali del conte De Blanck, ma che l’ambasciatore cubano li avesse solo adottati in tempi successivi al matrimonio con la madre Lloyd Dario, che si dice discenda da una nobile famiglia veneziana, proprietaria del famoso palazzo Cà Dario a Venezia, noto per portare sfortuna ai proprietari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Ma i veri nobili dove sono? In televisione sembra che tutti si vantino di essere nobili, per poi scoprire che non lo sono affatto. La cosa che mi sorprende è che nonostante gli italiani abbiano optato decenni fa per la Repubblica, sembra siano tutti appassionati di araldica e di famiglie nobili italiane.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!