Iscriviti

Tutto Può Succedere 3, Pietro Sermonti: "Il personaggio di Alessandro avrà un cedimento"

Le parole dell'attore Sermonti sul personaggio interpretato nella fiction Tutto Può Succedere 3, che torna sul piccolo schermo dopo il grande successo della precedente stagione, lunedì 18 giugno.

Televisione
Pubblicato il 18 giugno 2018, alle ore 10:56

Mi piace
9
0
Tutto Può Succedere 3, Pietro Sermonti: "Il personaggio di Alessandro avrà un cedimento"

La fiction Tutto Può Succedere tornerà sul piccolo schermo lunedì 18 giugno: tratta le tematiche di una famiglia in cui c’è una grande unione tra fratelli che prendono parte ai pranzi domenicali dei genitori. Il protagonista è Alessandro Ferraro che rappresenta una garanzia in quanto si distingue per la sua umanità ed è il modello di padre ideale, così come l’amico per risolvere i propri problemi: ma nella terza stagione della fiction Tutto Può Succedere ci sono delle sorprese intorno a questo personaggio.

L’attore Pietro Sermonti interpreta il ruolo di Alessandro e nel corso degli anni ha dimostrato un talento speciale: è ricordato anche per il ruolo nella pellicola Boris di cui è stato protagonista insieme a Francesco Pannofino. Sta girando una commedia cinematografica dal titolo Uno Di Famiglia diretta dal regista Alessio Maria Federici che esce nelle sale nel mese di novembre.

Sermonti ha sottolineato di stimare il suo personaggio che è padre di due figli e si trova in preda alle responsabilità come dimostra l’inizio della terza stagione della fiction Tutto Può Succedere nel momento si assiste ad un furto in casa dei genitori Ettore ed Emma.

L’importanza del personaggio di Alessandro Ferraro nella serie

Ma Sermonti ha fatto notare che nella terza stagione ha sentito che il personaggio di Alessandro ha iniziato a deragliare in quanto sovraccaricato dalle enormi responsabilità. L’attore Sermonti ha rivelato che il personaggio di Alessandro ha un cedimento ed ha fatto un paragone con uno dei primi ruoli interpretati tra cui si annovera quello di Guido nella serie Un Medico In Famiglia.

La differenza tra le due figure di Alessandro e Guido si ritrova nel fatto che Zanin era un ragazzo privo di responsabilità e sono passati quindici anni dall’approdo sul set della fiction Un Medico In Famiglia, dove Sermonti ha conosciuto l’attrice Margot Sibakonyi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Inoltre il personaggio di Alessandro si distingue per il modo in cui segue il percorso del figlio che ha la sindrome di Asperger: l'attore Sermonti ha affermato che la forza di questa serie televisiva è il cast di protagonisti tra cui si annoverano Licia Maglietta, Giorgio Colangeli e Camilla Filippi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!