Iscriviti

Tu Si Que Vales: Sabrina Ferilli e Maria De Filippi in lacrime

Durante il programma del sabato sera "Tu si que vales", un'esibizione in particolare ha emozionato Sabrina Ferilli e Maria De Filippi, tanto da non contenere l'emozione, e versando anche qualche lacrima.

Televisione
Pubblicato il 18 novembre 2019, alle ore 08:16

Mi piace
11
0
Tu Si Que Vales: Sabrina Ferilli e Maria De Filippi in lacrime

Uno dei programmi più seguiti del sabato sera, “Tu si que vales” appare ad oggi un programma sinonimo di garanzia; ad ogni messa in onda, il sabato sera, il programma riesce sempre a raggiungere un ottima percentuale di share. Emozioni contrastanti regnano nel programma, dal sano divertimento, alla goliardia, qualche gaffe, e non mancano momenti di tristezza e di dolcezza.

Un programma variegato che riesce ad accontentare tutta la fascia di pubblico, dai più piccoli ai più grandi; condotto insieme da Belen Rodriguez, insieme ai giudici come Rudy Zerbi, Maria De Filippi, Teo Mammuccari e Gerry Scotti, e come giudice del pubblico vi è la bellissima attrice Sabrina Ferilli

Durante l’ultima puntata vi è stata la presenza di un gruppo di quattro fratelli, che sono riusciti a far emozionare sia la Ferilli, ma anche Maria. I ragazzi in questione si sono presentati col nome di “Esteriore Brothers“, cimentandosi nell’interpretazione della canzone dei PoohUomini Soli“. A parte i dubbi dal punto di vista tecnico e canoro della canzone, i ragazzi hanno passato la sfida, principalmente per la loro storia.

Pare che infatti i 4 fratelli italiani, siano emigrati in Svizzera per motivi di lavoro, 3 di loro sono parrucchieri ed 1 è fotografo. La Ferilli a seguito della storia presentata dai ragazzi, ha commentato in merito: “Mi ha fatto tenerezza, la famiglia, l’immigrazione, tante cose… Sono stati anche molto bravi ma immagino che loro saranno felici di tornare in Italia. Chi parte non credo che lo faccia mai col cuore leggero“.

Anche la De Filippi ha colpito molto il trascorso dei fratelli, ed è rimasta conquistata dalla storia, fatta di speranza e ambizioni, e non ha potuto che concordare in pieno con il pensiero della Ferilli, dando ovviamente il suo parere positivo alla performance, consentendo ai ragazzi di passare il turno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Non è mai semplice emigrare, ed ha perfettamente ragione la Ferilli quando afferma che chi parte non lo fa mai a cuor leggero. Infatti bisogna avere una buona dose di coraggio e allo stesso tempo, di speranza del proprio futuro, quando si decide di partire, lasciare la propria terra, in cerca di un futuro migliori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!