Iscriviti

"The Resident", la nuova stagione debutta su Rai 2: le anticipazioni

"The Resident", la seconda stagione sulla serie dei medici e la sanità negli Stati Uniti è pronta a tornare a partire dalla prossima stagione televisiva con due nuovi episodi insieme ai tantissimi protagonisti.

Televisione
Pubblicato il 10 dicembre 2020, alle ore 12:37

Mi piace
6
0
"The Resident", la nuova stagione debutta su Rai 2: le anticipazioni

“The Resident” è una serie televisiva sui medici di cui la Rai ha trasmesso la prima serie. Dopo i risultati deludenti della prima puntata della seconda stagione, la serie è stata soppressa dai palinsesti per via dei bassi ascolti, ma ora è pronta nuovamente a tornare. La serie medical con protagonista Matt Czuchry torna nella nuova stagione televisiva, a partire dal 15 gennaio, non più su Rai 1, ma su Rai 2. 

L’annuncio della conferma o meglio del ritorno di questa serie è di Davide Maggio che ne parla nel suo blog. Un medical drama che dovrà vedersela con un’altra serie sul mondo dei medici, ovvero The Good Doctor. A oggi non si sanno ancora quanti episodi andranno in onda, ma si ipotizza che le puntate con protagonista Czuchry siano in numero maggiore rispetto a quelle con Shaun Murphy della serie di The Good Doctor.

La nuova serie in onda a gennaio riparte, ovviamente, dal primo episodio della seconda stagione che è già stato trasmesso a luglio con scarsi risultati. Per quanto riguarda le anticipazioni delle prime due puntate, un fatto tragico sconvolgerà tutti i membri del Chastain Park Memorial che, in seguito a un blackout, porterà a interrompere interventi chirurgici e anche le terapie intensive.

Conrad Hawkins deciderà, di sua iniziativa, di intervenire in egual modo su un paziente scatenando le ire del Dottor Randolph Bell, amministratore delegato che pensa di attuare dei seri provvedimenti nei confronti dello specializzando stesso il quale agisce senza consultare nessuno. Questi provvedimenti disciplinari potrebbero anche essere una macchia nella carriera del protagonista stesso.

Nel secondo episodio, Conrad si presenta davanti alla commissione medica dove deve rispondere di negligenza e si rifiuta di accordarsi con gli avvocati. Una decisione che avrà delle conseguenze e, per le quali, interverrà anche il padre di Conrad stesso con metodi non propriamente illeciti. Se in Italia il pubblico si appresta a vedere la seconda stagione, negli USA sono alla quarta con una coppia che sta per sposarsi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Ho amato molto la prima stagione di questa serie e, a differenza degli altri medical che si vedono in televisione, questa racconta tutte le magagne, i problemi della sanità negli Stati Uniti. Una serie con ottimi protagonisti. Spero che il passaggio a Rai 2 nel nuovo anno possa spingere molti a guardarla e decretarne il successo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!