Iscriviti

"The Resident", la nuova serie medical che mostra l’altra faccia della medicina

Il 24 giugno inizia la serie medica targata FoxLife. La serie parla del dottor Randolph e di come l'ospedale copra i suoi errori. Assisteremo alla lotta di uno specializzando contro il sistema medico americano.

Televisione
Pubblicato il 18 giugno 2019, alle ore 10:26

Mi piace
15
8
"The Resident", la nuova serie medical che mostra l’altra faccia della medicina

Lunedì 25 giugno alle ore 21:15 su Rai 1 parte la prima serie di “The Resident” un Medical Dramma prodotto della Twenty Century Fox i cui protagonisti sono Matt Czuchry e Emily VanCamp. Su Fox si è appena conclusa la messa in onda della seconda stagione ed è stata confermata la registrazione della terza. 

The Resident è considerata la serie rivelazione dell’anno, l’aspetto che ha appassionato di più è il fatto che mostra l’altra faccia della medicina svelando il bello e brutto della vita quotidiana nei grandi ospedali moderni attraverso il racconto di casi clinici, della vita privata dei protagonisti e dell’importanza delle apparenze ad ogni costo, anche a discapito della salute dei medici. La serie ha riscosso un grandissimo successo negli Stati Uniti ottenendo l’affetto e la passione degli spettatori, la prima serie è composta da 14 episodi mentre la seconda da 23.

La trama della serie

Il protagonista di questa nuova serie è Devon Pravesh, un dottore laureato ad Harvard che arriva in un ospedale di Atlanta, con il ruolo di specializzando il cui mentore sarà il dottor Conrad. Un personaggio importante sarà l’infermiera Nicolette, reduce da una relazione con il dottor Conrad, affiancherà la specilizzando nei suoi intenti. L’infermiera e lo specializzando tenteranno di far sospendere il primario di chirurgia Randolph perché nasconde un problema medico alle mani mettendo in pericolo la vita dei pazienti durante gli interventi. Il loro intento si fermerà a causa di un imprevisto in cui saranno appoggiati dalla dottoressa Okafor.

Quando il dottor Landolfi inizierà a commettere dei gravi errori mettendo a rischio la vita dei pazienti, l’intero ospedale si mobilita per coprirlo e per non far scoprire il segreto del dottore mantenendo intatta la sua reputazione e quella dell’opedale. Il dottor Devon, idealista e non ancora disilluso lotterà con tutte le sue forze contro la politica ma dovrà scontrarsi con la realtà del Sistema Sanitario Americano, con regole completamente diverse dalla medicina che ha studiato ad Harvard e Yale. In ogni puntata ci saranno errori medici, burocrazie e sperimentazioni che raccontano un altro aspetto dell’ospedale americano moderno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Sono molto curiosa di vedere questa serie e scoprire se i protagonisti riusciranno ad appassionarmi alla storyline. Mi piace molto l'idea che racconti anche l'aspetto negativo della medicina degli ospedali americani e che non abbia come unico intento far sembrare la medicina americana la migliore. Secondo me anche se spesso sono i primi ad effettuare delle tecniche innovative lo fanno soltanto se vi è uno scopo di lucro e non per il desiderio di curare le malattie ed i malati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!