Iscriviti

"The end of the F***ing World", uscita la seconda stagione

Disponibile da martedì 5 novembre sulla piattaforma di streaming online Netflix la seconda stagione della nota serie televisiva "The end of the F***ing World".

Televisione
Pubblicato il 7 novembre 2019, alle ore 19:40

Mi piace
9
0
"The end of the F***ing World", uscita la seconda stagione

“The end of the F***ing World” è una serie televisiva britannica di genere drammatico/ black comedy ideata da Jonathan Entwistle che vede protagonisti i due attori Alex Lawther (James) e  Jessica Barden (Alyssa). La serie è basata sull’omonima graphic novel (circa 200 pagine) di Charles S. Forsman, pubblicato in Italia da 001 Edizioni. 

La serie televisiva segue le vicende di due ragazzi diciassettenni strani ed emarginati: James orfano di madre e sicuro di essere sociopatico (convinto di essere un serialkiller visto che da quando ha memoria si è sempre divertito ad uccidere piccoli animali) ed Alyssa in piena fase di ribellione ed insoddisfatta della propria vita. James crede che sarà proprio Alyssa la sua prima vittima.

I due giovani decidono di scappare insieme per trovare se stessi e comprendere che direzione dare alla propria esistenza. Iniziano dunque un viaggio insieme per l’Inghilterra, senza una destinazione definita ma ricco di caos e vicissitudini. 

La prima stagione è stata pubblicata sulla piattaforma di streaming online Netflix il 5 gennaio 2018, per un totale di otto episodi della durata di poco più di 20 minuti ciascuno ed ha riscosso un inaspettato successo, tanto da essere rinnovata per una seconda stagione disponibile sempre su Netflix dal 5 novembre di quest’anno. In realtà la serie non è stata prodotta da Netflix, ma acquistata e distribuita dopo essere stata trasmessa dal canale britannico Channel 4 (dal 24 ottobre 2017). 

Cosa aspettarci dunque dalla seconda stagione? Sappiamo per certo che la serie si discosterà dalla graphic novel dalla quale è stata ispirata, in quanto esaurita nella prima stagione dunque sarà totalmente originale e che vi sarà la comparsa di alcuni personaggi nuovi. Per sapere dunque come preseguirà la serie televisiva non ci resta che sintonizzarci  su Netflix.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Petra Ambrosini

Petra Ambrosini - "The end of the F***ing World" segue le vicende di due giovani ragazzi con problematiche interiori molto forti ed evidenti. Personalmente ho trovato la prima stagione davvero interessante e godibile, si assiste ad una vera e propria evoluzione dei due protagonisti. La colonna sonora è davvero ben fatta. Adesso non ci resta che vedere la seconda stagione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!