Iscriviti

“The Big Bang Theory” cancellato dopo 12 stagioni, la serie finirà nel 2019

"The Big Bang Theory" si concluderà con la sua dodicesima stagione, che inizierà ad andare in onda questo autunno negli USA. La comedy, una delle più longeve di sempre, era tra le più costose in onda, dato che il cast guadagna 1 milione di dollari a episodio.

Televisione
Pubblicato il 22 agosto 2018, alle ore 22:39

Mi piace
4
0
“The Big Bang Theory” cancellato dopo 12 stagioni, la serie finirà nel 2019

Brutte notizie per i fan della serie “The Big Bang Theory” La Warner Bros, casa di produzione del telefilm americano, ha infatti annunciato che l’ultimo episodio dello show di successo andrà in onda il prossimo anno.

“The Big Bang Theory”, una delle serie tv comedy più longeve del piccolo schermo, si concluderà quindi con la sua dodicesima stagione, la cui messa in onda inizierà in America questo autunno. In un comunicato ufficiale la Warner Bros dice: “Saremo per sempre grati ai nostri fan per il loro supporto verso ‘The Big Bang Theory’ nel corso delle passate 12 stagioni. Noi, insieme al cast, gli autori e la troupe, siamo estremamente orgogliosi del successo del telefilm e intendiamo realizzare una stagione finale e un ultimo episodio che portino lo show ad una fine epica e creativa”.

La dodicesima ed ultima stagione del telefilm debutterà negli Stati Uniti il 24 Settembre, e si concluderà probabilmente il prossimo Maggio. Ancora non è stato annunciato quando la serie inizierà ad andare in onda in Italia.

Anche se la cancellazione dello show potrà arrivare come una sorpresa ai fan, il telefilm era a rischio cancellazione nonostante la sua enorme popolarità. Questo perché, stagione dopo stagione, gli show tendono a diventare sempre più costosi, e ad oggi “The Big Bang Theory” è sicuramente una delle comedy più costose da produrre.

Nel 2017 le star dello show, Jim Parsons (Sheldon), Johnny Galecki (Leonard), Kaley Cuoco (Penny), Simon Helberg (Howard) e Kunal Nayyar (Raj) hanno rinegoziato i loro contratti arrivando a guadagnare circa 1 milione di dollari per episodio ciascuno.

Il telefilm, che ha debuttato in America nel 2007 ed è arrivato in Italia l’anno successivo, ha ricevuto finora 52 nomination agli Emmy e 10 vittorie. Dalla serie è anche nato uno spin-off, “Young Sheldon”, che si incentra sulle avventure di un giovane Sheldon Cooper.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Sinceramente non me lo aspettavo, ma ci sta, lo show aveva perso molto e dopo 12 anni è possibile che non ci siano più storie da raccontare. I personaggi sono cresciuti e cambiati, abbiamo visto Sheldon ed Amy sposarsi, Howard e Bernadette avere due figli, Leonard e Penny sposarsi e lei che si crea finalmente una carriera vera.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!