Iscriviti

Temptation Island, incendio doloso nell’hotel del reality show: spunta una lettera minatoria

Nel resort che ha ospitato le coppie e la produzione di "Temptation Island" è scoppiato un incendio, le ultime novità sembrano confermare l'ipotesi che sia stato doloso: ecco nel dettaglio.

Televisione
Pubblicato il 7 agosto 2020, alle ore 15:24

Mi piace
5
0
Temptation Island, incendio doloso nell’hotel del reality show: spunta una lettera minatoria

Momenti di tensione e paura quelli vissuti dal personale e dai clienti del resort sardo che ha ospitato la squadra di lavoro e le coppie del reality show “Temptation Island“. Durante la notte è scoppiato un incendio all’Hotel Is Morus di Pula, questo il nome della struttura, che ha rischiato di provocare una vera e propria tragedia.

L’incendio, a quanto pare dagli ultimi accertamenti, è stato appiccato in diversi punti della struttura e ha coinvolto anche un’auto parcheggiata nei pressi dell’hotel. Dopo indagini accurate, ha preso piede l’ipotesi che le fiamme siano state provocate intenzionalmente.

Temptation Island, si fa largo l’ipotesi dell’incendio doloso

Ad avvalorare e confermare questa inquietante ipotesi, è spuntata anche una lettera con minacce dirette ai proprietari della location e al momento gli inquirenti stanno indagando per scoprire chi possa essere l’autore di tale gesto e per quale motivo possa aver deciso di appiccare l’incendio.

L’intervento dei Vigili del Fuoco ha impedito che il rogo provocasse ancora più danni, coinvolgendo anche le persone che si trovavano nella struttura. Al momento si sa di per certo che il fuoco ha distrutto parte del materiale pronto per il programma che andrà in onda a metà settembre su Canale 5.

L’incendio sembra essere partito dalla sala congressi, proprio lì si trovava gran parte del materiale che la squadra di Mediaset avrebbe utilizzato per il reality show. I Carabinieri, accorsi sul posto, hanno iniziato a indagare per dare un nome all’autore o agli autori dell’attentato.

Il resort, a quanto sembra, non ha deciso di chiudere e gli ospiti hanno continuato a soggiornare nella struttura, continuando così la loro vacanza. L’incendio, oltre a danni materiali e a tanta paura, non sembra essere riuscito a bloccare le future registrazioni di “Temptation Island” previste dal 24 agosto. Quindi, al momento, il reality non subirà slittamenti nemmeno per la messa in onda prevista a metà settembre e capitanata da Alessia Marcuzzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Saranno sicuramente stati attimi di puro terrore quelli vissuti dagli ospiti e dai proprietari della struttura in Sardegna. Per fortuna l'incendio non ha provocato vittime o feriti, ma sicuramente la paura è stata molta e anche in questi giorni rimarrà quel senso di pericolo che non farà di certo stare del tutto tranquilli.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!