Iscriviti

Survivors, la nuova sfida professionale di Lino Guanciale

Lino Guanciale, sul set della terza stagione de "L'allieva", si appresta a una nuova sfida. Sta per girare "Survivors", I sopravvissuti, una serie appartenente al genere mistery e a un naufragio che nasconde tanti, troppi misteri.

Televisione
Pubblicato il 10 marzo 2020, alle ore 23:19

Mi piace
7
0
Survivors, la nuova sfida professionale di Lino Guanciale

Lino Guanciale, attore di fiction, molto apprezzato per il suo talento e l’indubbia bellezza, si sta preparando a una nuova sfida e progetto. L’attore che, in quest’ultimo periodo, è sul set de “L’allieva”, la terza stagione con Alessandra Mastronardi, sta per cominciare un progetto dal sapore internazionale. A partire dal mese di maggio, salvo clamorose smentite, anche per via della situazione del Coronavirus, comincia a girare la serie “Survivors, I sopravvissuti”. 

Eleonora Andreatta, direttrice di Rai Fiction, ha cominciato a parlare di questa serie e delle riprese alla Berlinale 2020. Si tratta di una serie internazionale che comprende 12 episodi per 6 puntate della durata di 50 minuti circa. La location dovrebbe essere Genova, anche se non è esclusa Trieste, ma tutto rimane, almeno per ora, in assoluto riserbo. 

Trieste è una città molto importante sia per lo stesso attore, ma anche per Carmine Elia, il regista di questa nuova serie, in quanto è stata la location de “La porta rossa”, una serie di cui Guanciale è protagonista e, a breve, comincerà a girare la terza stagione. Nella serie internazionale, ha il ruolo di Luca, uno dei sopravvissuti che sono scomparsi in seguito al naufragio della nave Arianna. Una serie la cui uscita dovrebbe essere prevista verso il 2021 e sugli schermi di Rai 1 o Rai 2.

Come si può intuire facilmente dal titolo, Survivors appartiene al genere mistery e racconta la storia della nave Arianna che, dopo essere partita dal porto di Genova, viene distrutta. L’imbarcazione e tutti i membri dell’equipaggio spariscono in mare in circostanze alquanto misteriose. A distanza di un anno, si ritrova il relitto con a bordo 7 sopravvissuti alla tragedia, mentre non si sa nulla degli altri 5, dal momento che erano in 12 i membri della barca a vela.

Nel frattempo, continuano le riprese de L’allieva 3 insieme alla Mastronardi in cui Guanciale indossa i panni del Dottor Conforti. Una serie che piace molto al pubblico, tratta dai romanzi della Gazzola e che dovrebbe arrivare sugli schermi Rai a partire dall’autunno 2020.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Lino Guanciale è garanzia di successo e solidità per la fiction targata Rai. Ogni suo lavoro, da L'allieva a La porta rossa, è un grande tripudio di ascolti e risultati. Curiosa di questo nuovo ruolo, molto particolare e misterioso in cui anche il pubblico da casa si domanderà come riusciranno a cavarsela e quali misteri nascondono i sopravvissuti alla tragedia scampata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!