Iscriviti

Striscia la Notizia: tapiro d’oro a Salvo Veneziano dopo la squalifica dal Grande Fratello Vip

Valerio Staffelli ha consegnato il famoso premio del tg satirico al pizzaiolo siciliano escluso dalla casa del Grande Fratello. Ecco le sue dichiarazioni

Televisione
Pubblicato il 15 gennaio 2020, alle ore 08:34

Mi piace
14
0
Striscia la Notizia: tapiro d’oro a Salvo Veneziano dopo la squalifica dal Grande Fratello Vip

Dopo il gran clamore mediatico, suscitato dalle sue esternazioni sulla concorrente Elisa De Panicis, e la conseguente esclusione, con effetto immediato, dalla casa del Grande Fratello Vip, arrivano le prime parole di Salvo Veneziano, al microfono dell’inviato di Striscia la notizia, Valerio Staffelli.

L’occasione è stata la consegna del tapiro d’oro, il famoso premio del tg satirico di Antonio Ricci, che viene dato ad un personaggio famoso che, a seguito di un evento spiacevole nel quale è stato coinvolto, è attapirato, ovvero si sente triste.

L’inviato di Striscia la notizia ha, però, dovuto faticare non poco per consegnare il premio a Salvo Veneziano, protetto dal personale della produzione, che hanno impedito l’intervista all’esterno, con maniere anche forti, tanto da mandare al tappeto Staffelli, che dopo un piccolo corpo a corpo, è finito per terra perdendo l’equilibrio.

L’inseguimento di Staffelli è continuato fino all’interno di un hotel dove si era rifugiato Salvo, letteralmente spinto in un bagno, per evitare le telecamere. Ma l’inviato di Striscia la notizia non si è perso d’animo e ha cercato di entrare nel bagno, ricevendo in un primo momento un rifiuto da parte del pizzaiolo siciliano, che si è scusato anche per i modi bruschi tenuti dalla produzione, prima di rifugiarsi in hotel.

Dopo qualche minuto Salvo ha poi deciso di ritirare il premio e di rispondere alle domande di Valerio Staffelli, per spiegare il suo punto di vista sulla vicenda dell’espulsione dal Grande Fratello Vip e sul significato delle sue parole nei confronti di Elisa De Panici.

“Io combatto ogni forma di violenza, come potete constatare sulle mie pagine social”, ha esordito Salvo, che ha precisato che il termine “scannare”, da lui utilizzato nell’occasione, pur essendo stata ritenuta una parola aggressiva, nel modo di dire siciliano, viene utilizzata in maniera positiva verso una persona che piace. “Nella mia ironia ho detto delle cose che potevano sembrare aggressive, ma in dialetto quella parola significa passione, cuore e amore”, le parole di Salvo che, comunque, ha ammesso la sua leggerezza di questa uscita infelice.

L’ex, ormai, concorrente del Grande Fratello Vip ha chiesto scusa a chiunque si sia sentito toccato dalle sue parole e alla sua famiglia, denunciando che per questo episodio, sua figlia avrebbe ricevuto delle minacce. “Ho voluto fare il pagliaccetto, a modo mio volevo far ridere. Sono un bravo ragazzo, ho sbagliato e ho pagato” la constatazione di Salvo, che, alla domanda se anche i suoi compagni di chiacchiere, Sergio Volpini, Patrick Ray Pugliese e Pasquale Laricchia, dovessero essere squalificati, ha risposto che la colpa è solo sua ed è giusto che abbia pagato solo lui.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Le parole di Salvo Veneziano hanno indignato in molti e subito il Grande Fratello ha mandato a casa il concorrente. Sicuramente i termini utilizzati sono stati molto aggressivi. Certo si trattava di chiacchiere da bar tra uomini, ma quando le ascoltano milioni di persone, bisognerebbe pesarle bene prima di dirle.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!