Iscriviti

Striscia la Notizia, Marco Ferri fumava con Monte un chilo di marijuana: il naufrago verrà informato delle gravi accuse?

"Marco Ferri fumava con lui". E' la dichiarazione dell'ex naufraga Chiara Nasti durante una conversazione trafugata - apparentemente - con il marito di Eva Henger. Gravi accuse che dovrebbero essere riportate all'interessato.

Televisione
Pubblicato il 23 febbraio 2018, alle ore 11:48

Mi piace
8
0

Striscia La Notizia ha mandato in onda l’audio ascoltato da Alessia Marcuzzi martedì scorso: il personaggio misterioso era Chiara Nasti, la naufraga ritirata, durante un incontro con Massimiliano Caroletti, il marito di Eva Henger. Caroletti: “Eva mi ha parlato di tanta roba, ma davvero? Sarà stata un chilo”. Chiara ha affermato che non si era fatto una cannetta: “Tutto il tempo dalla mattina che si svegliava fino alla sera. C’era Nadia che piangeva perché si svegliava con il mal di testa. L’ha detto a tutti che l’aveva presa” ed ha sottolineato che anche Marco Ferri è stato della partira assieme a Monte.

Nella conversazione rubata la blogger ha sostenuto la tesi di Eva dicendo che Francesco l’ha comprata in albergo e se l’è portata in Villa, e se li avessero fermati, sarebbero finiti tutti in galeraStriscia ha fatto riascoltare le affermazioni di Cecilia Capriotti che, per difendere il capo autore Andrea Marchi, ha rivelato che gli otto naufraghi dell’isola del peor e la produzione sapevano delle canne prima della diretta di quel lunedì.

Quindi secondo Striscia Alessia Marcuzzi sapeva tutto fin da subito, ha recitato una parte in diretta, e che la colpa è imputabile a Magnolia: si sussurra che tra Mediaset e la stessa la situazione sia piuttosto tesa.

In effetti, durante l’ultima puntata dell’Isola dei Famosi, negli ultimi secondi di messa in onda, fra le numerose inquadrature in studio, si è materializzato un fotogramma con un curioso fotomontaggio raffigurante il direttore di Canale 5Giancarlo Scheri, composto da tre animali diversi, coniglio, giraffa e asino.

Magnolia ha diramato un comunicato sul caso di Monte, affermando di tutelare le proprie ragioni in caso di dichiarazioni che risultino lesive o che screditano l’operato del personale della produzione e del programma. Adesso che cosa accadrà, verrà informato Marco Ferri sulle accuse che gli sono state rivolte, o dovrà attendere il ritorno in Italia per potersi difendere?

Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Per molti vi è in corso da parte di Striscia la Notizia una vera vendetta su Magnolia, e che tale accanimento sia dovuto a ben altri contenziosi in ballo. Trovo non corretto mandare in onda un audio dubbio che tira in ballo una persona che non può difendersi e replicare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!