Iscriviti

"Striscia La Notizia": 11 cantanti in gara al Festival di Sanremo sono della casa produttrice di Baglioni

Striscia la Notizia, il 28 gennaio, in un servizio dimostra che 11 cantanti in gara al Festival di Sanremo 2019 fanno parte della Friends&Partners, società legata a Claudio Baglioni.

Televisione
Pubblicato il 31 gennaio 2019, alle ore 16:45

Mi piace
20
8
"Striscia La Notizia": 11 cantanti in gara al Festival di Sanremo sono della casa produttrice di Baglioni

Lunedì 28 gennaio Striscia La Notizia fa un servizio in cui dimostra che 11 dei 22 cantanti in gara a SanRemo fanno parete dell’agenzia di Baglioni. Nel servizio del Tg Satirico condotto da Pinuccio viene mostrata una clausola del contratto rai che prevede che “non ci siano relazioni (etichette, management, edizioni e booking) tra coloro che selezionano gli artisti in gara”. Quello che Striscia La Notizia sottolinea nel servizo è che molti artisti selezionati per prendere parte alla gara fanno parte dell’agenzia di Claudio Baglioni. 

Claudio Baglioni fa parte della Friends&Partners (F&P) di Ferdinando Salzano. Questa agenzia collabora con molti dei cantanti selezionati per SanRemo 2019 tra cui Paola Turci, Nek, Achille Lauro, Renga, Il Volo e Nino D’Angelo. Come se non bastasse la Friends&Partners è stata acquistata dalla CTS, una multinazionale, che ha comprato anche la “Vivo Concerti” e la “Magellano Concerti” di queste ultime due società fanno parte anche altri cantanti come Irama, Ultimo, Federica Carta, Shade e Ex Otango.

Durante il servizio è stato sottolineato il rapporto di amicizia tra Baglioni e Ferdinando Salzano (proprietario di Friends&Partners). Pinuccio ha detto che al matrimonio di Salvano cantavano ed erano presenti gli stessi cantanti che sono in gara al Festival, anche lo stesso Claudio Baglioni. Alla fine del servizio Pinuccio dice “La Rai ha un ufficio che si occupa di fare i contratti per gli artisti. Chi ci lavora? La mamma di un collaboratore di Salzano. Chiediamo alla Rai se è opportuno scegliere un direttore artistico legato ad un agenzia che rappresenta e collabora con tanti cantanti che poi si ritroveranno al Festival?”

Nel servizio del Tg Satirico viene specificato che non sanno se questa regola fa parte o meno del contratto di Baglioni. La giornalista Michele Monina di Linkiesta ha dichiarato che questa clausola fa parte di tutti i contratti che fanno parte del servizio pubblico, e che baglioni ha selezionato cantanti della sua agenzia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Sicuramente mettere una clausola del genere e far condurre SanRemo a Baglioni è stato un rischio per la RAI, prima o poi qualcuno si sarebbe accorto della suddetta clausola e diventa inevitabile la domanda sul conflitto d'interesse . Ma è indubbio il fatto che, tutti i cantanti selezionati sono voci importanti del panorama italiano che probabilmente sarebbero comunque stati scelti per il concorso canoro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!