Iscriviti

Striscia inchioda Simona Coccia: nessuna vittoria al concorso di bellezza, rubò la fascia al vincitore

Continua a spacciarsi per "Il più bello d'Italia" sebbene Striscia La Notizia abbia smascherato la sua farsa. Il bugiardo compagno dell'onorevole Pezzopane si dichiara vincitore, ma la fascia del 1° classificato non gli è mai appartenuta. Ecco i dettagli.

Televisione
Pubblicato il 28 aprile 2018, alle ore 11:58

Mi piace
15
0
Striscia inchioda Simona Coccia: nessuna vittoria al concorso di bellezza, rubò la fascia al vincitore

Il tatuatissimo Simone Coccia Colaiuta non ha mai vinto alcun concorso di bellezza maschile. A smascherare la farsa del fidanzato dell’onorevole Stefania Pezzopane è stato proprio l’inclemente tg satirico Striscia La Notizia, il quale non molto tempo fa aveva affrontato la questione e in queste ultime ore ha riaperto il caso.

Secondo il tg di Antonio Ricci, Simone Coccia – al termine della competizione – si sarebbe appropriato illegittimamente della fascia del secondo classificato, al fine di fare delle foto ricordo da caricare sui vari social network e ottenere tanti like.

La questione è tornata in auge al Grande Fratello 15 quando l’opinionista Simona Izzo – nell’ultima puntata di lunedì scorso – ha fatto del sarcasmo, chiedendo al fidanzato della Pezzopane con quali persone avesse gareggiato nel suddetto concorso di bellezza. Tale interrogativo ha riaperto le perplessità tra i telespettatori e attualmente in rete si è tornato a parlare dell’immeritata vittoria di Simone Coccia a “Il più bello d’Italia 2014“.

Esattamente nell’anno 2014 l’ex spogliarellista 34enne ha postato sul suo profilo di Facebook degli scatti fotografici che lo ritraevano con la fascia di vincitore, con i quali gridava al mondo di aver partecipato alla gara di bellezza più celebre d’Italia, conseguendo la vittoria.

In verità i fatti andarono in maniera differente. La stessa organizzatrice del concorso, Donatella Gandolfo, anni fa svelò a Striscia La Notizia che Simone Coccia non ottenne né il primo né il secondo posto. Pertanto Valerio Staffelli chiese spiegazioni a Simone Coccia e lui si giustifcò così: “Questo è stato un mio errore e lo ammetto. Fu l’emozione“.

L’autentico 2° classificato al concorso di bellezza risponde al nome di Mauro Tesoro, il quale si è messo in contatto con il noto sito web Sussidiario.net e ha spiegato nel dettaglio come si sono svolti realmente i fatti e come Simone Coccia abbia mentito a tutti, spacciandosi illegittimamente per vincitore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gloria La Barbera

Gloria La Barbera - Simone Coccia, l'incorreggibile bugiardo dal fascino discutibile, non solo non è passato al concorso di bellezza nazionale, ma per giunta ha finto per svariati anni di esser stato il vincitore assoluto. Un imbarazzante segreto che in rete sta inquinando la sua - già traballante - reputazione, scatenando una tempesta di critiche gratuite e spietati giudizi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!