Iscriviti

Storie Italiane, Emanuela Folliero e il tentativo di truffa subito da un falso Pierce Brosnan

Ospite di “Storie Italiane”, Emanuela Folliero ha raccontato del tentativo di truffa subito da un malfattore che si spacciava per Pierce Brosnan. Ecco come sono andati i fatti.

Televisione
Pubblicato il 3 giugno 2019, alle ore 15:21

Mi piace
9
0
Storie Italiane, Emanuela Folliero e il tentativo di truffa subito da un falso Pierce Brosnan

Ospite di Storie Italiane, programma di attualità della rete ammiraglia di Viale Mazzini, Emanuela Folliero ha avuto modo di raccontare una triste esperienza legata ad un tentativo di truffa ordito ai suoi danni. 

A Eleonora Daniele, padrona di casa della trasmissione, l’ultima storica “signorina buonasera” della televisione italiana ha esordito ricordando di aver ricevuto una mail scritta in inglese dal profilo di Pierce Brosnan. L’ex James Bond le avrebbe confessato di essere attualmente in Toscana, impegnato sul set di un film, ragion per cui era alla ricerca di una sistemazione più confortevole.  

Da qui il loro scambio di messaggi via social si è fatto sempre più intenso. Dall’altra parte, quello che lei pensava fosse l’attore irlandese, incomincia a intenerirla parlando dell’ex moglie Cassandra Harris, morta nel 1991 a seguito di un tumore. Allo stesso tempo l’attore che per 4 volte ha interpretato 007, chiede all’ex volto storico di Rete 4 di poter essere supportato in vista dell’acquisto di una casa in Italia.  

Emanuela Folliero sente però puzza di bruciato. Chiede a quel punto di ricevere una sua foto in cui regge il disegno di una mela o di un frutto, richiesta comunque esaudita nel giro di un paio di giorni. A quel punto è però Pierce Brosnan a chiedere delle sue foto, affermando che la Folliero gli ricordava molto la moglie morta quasi 30 anni fa.  

Stranita da questa richiesta, Emanuela Folliero si è vista costretta a chiedere l’aiuto di alcuni amici, che con la collaborazione della polizia postale sono riusciti a risalire alla vera identità della persona con cui era entrata in contatto. Si è così scoperto che quello che si era spacciato per Pierce Brosnan, in realtà era una donna già conosciuta dalle forze dell’ordine per aver messo in atto altre truffe e raggiri. A quel punto non ha potuto far altro che denunciarla, non prima di averle inviato un ultimo messaggio in cui le ha voluto scrivere quanto segue: “Preparati che la casa è stata trovata però ha le sbarre, portati le arance punto”.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Bisogna sempre stare attenti a chi si incontra sul web, e questo vale non solo per la gente comune, ma anche per i vip. Evidentemente la truffatrice, oltre a raggirare Emanuela Folliero sperava anche di ottenere delle foto. Questa volta però le è andata male, ma chissà quante altre volte simili lestofanti sono riusciti invece nel loro intento.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!