Iscriviti

Romina Power, indignata per il programma sulla figlia Ylenia: "Ricostruzioni raccapriccianti"

Romina Power ha provato raccapriccio per quella che secondo lei è stata una speculazione sulla morte della figlia Ylenia: vediamo nel dettaglio i fatti.

Televisione
Pubblicato il 16 luglio 2020, alle ore 16:19

Mi piace
4
0
Romina Power, indignata per il programma sulla figlia Ylenia: "Ricostruzioni raccapriccianti"

Una Romina Power davvero indignata e perplessa davanti a ciò che è accaduto durante un programma televisivo su una rete spagnola. La cantante e attrice di origini americane ha commentato con parole al vetriolo, il modo in cui è stata gestito e affrontato il tema della scomparsa della figlia Ylenia avvenuta il 31 dic 1993 a New Orleans, Los Angeles.

Nella trasmissione “Lazos de Sangre“, in onda in Spagna, un’intera puntata è stata dedicata proprio alla figlia di Al Bano e Romina Power. La sua scomparsa e il mancato ritrovamento del corpo hanno sempre avvolto questo triste fatto in una cortina di dubbi e mistero, senza alcuna certezza di come siano andate in realtà le cose.

Le dure parole di Romina Power

Secondo l’ex moglie di Al Bano, però, la questione è stata gestita nel peggior modo possibile: “Tre ore di inesattezze e di raccapriccianti ipotesi“, ha chiosato con tanta rabbia Romina. In un comunicato stampa si legge tutto il suo disappunto per questa vicenda e l’indignazione per non aver saputo rendere il giusto punto di vista.

Romina Power, come lei stessa dichiara, è sgomenta per come queste persone hanno parlato di lei, di Albano e della loro figlia Ylenia senza avere la minima idea di come siano andate le cose e senza conoscere i dettagli della situazione: “Avanzando illazioni e fornendo dati errati”. Inoltre rivela che nessuno l’ha contattata per sapere la verità: “La speculazione sul tema di mia figlia in TV questa volta ha toccato il fondo e deve terminare una volta per tutte. Non sono ancora morta. Avrebbero potuto incontrarmi per intervistare anche me. Quando terminerà questo martirio? Da ora, si occuperanno della questione i miei legali”.

Infine, al termine della nota si legge che sono state intraprese azioni legali contro la trasmissione e lo stesso conduttore. Sembra proprio che la famiglia Power-Carrisi abbia tutte le intenzioni di non lasciare correre questa vicenda e staremo a vedere, quindi, come andrà a concludersi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Sono assolutamente convinta che una tragedia come quella vissuta da Romina Power ti cambi per sempre e non si possa più tornare a essere le persone di prima. Immagino e capisco l'amarezza nel veder affrontato un tema così delicato e importante per lei con quella superficialità dimostrata, secondo le sue parole, dalla tv spagnola.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!