Iscriviti

Romanzo famigliare: anticipazioni 29 gennaio, ultima puntata

Quando tutto sembra chiudersi nel peggiore dei modi, Emma decide di prendere in mano la situazione chiedendo aiuto al marito. Tutto pian piano sembra sciogliersi... Mariuz dà la svolta decisiva.

Televisione
Pubblicato il 29 gennaio 2018, alle ore 08:20

Mi piace
9
0
Romanzo famigliare: anticipazioni 29 gennaio, ultima puntata

Domani 29 gennaio 2018, andrà in onda in prima serata su Rai 1 la sesta e ultima puntata della fiction Romanzo Famigliare. La fiction è diretta da Francesca Archibugi con Vittoria Puccini (Emma Liegi), Guido Caprino (Agostino Pagnotta), Giancarlo Giannini (Gian Pietro Liegi) e Anna Galiena (Tullia Zampi).

Per comprendere il successo della fiction basta leggere i “numeri” della quinta puntata andata in onda il 22 gennaio: 5.102.000 spettatori per uno share pari al 18.25% nel primo episodio, e 4.409.000 spettatori e uno share di 18.25%. Il secondo episodio è stato battuto dalla prima puntata dell’Isola dei Famosi 13 con 4.565.000 spettatori e uno share di 25.46%.

La holding familiare sembra andare inesorabilmente verso il fallimento completo. Mariuz è fuggito, Gian Pietro è gravemente malato: tutto concorre a far precipitare il titolo in Borsa. A questo punto Emma sente dentro di sè che è giunto il momento di fare qualcosa e di prendere in mano la situazione.

Si rende conto presto che da sola non ce la farà mai così si confida con il marito Agostino a cui chiede aiuto. I due sembrano ristabilirsi nel loro rapporto d’amore, fiducia e aiuto reciproco, tanto che Emma accoglie la richiesta di ospitare a Villa Liegi, Nicola, la ragazza che era stata espulsa dall’Accademia a causa di una presunta, ma falsa relazione con Agostino. Tra Nicola e Jacopo sta per nascere qualcosa.

Gian Pietro a causa di una grave malattia, muore. Mancando il patriarca della famiglia Emma assumerà il compito di capofamiglia. Ed ecco che durante il funerale di Gian Pietro, Mariuz si presenta spiegando il motivo della sua fuga: non aveva rubato i soldi del TFR per se stesso, ma un’operazione bancaria rischiosa e complessa. Grazie proprio a quell’operazione Mariuz è proprietario del 51% della società, in questo modo è riuscito ad aiutare Emma ad uscire dal fallimento in cui ormai versava.

Micol finalmente dà alla luce il suo bambino. Emma scopre di attendere un figlio da Agostino.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - A parte la morte del Capofamiglia... tutto il resto va verso il meglio a dire che le buone intenzioni, anche se subito non capite dagli altri (Mariuz) alla fine trionfano, così quel chiudere un occhio sul passato e avere la confidenza del chiedere aiuto di Emma... anche nelle fiction si può, qualche volta, imparare qualcosa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!