Iscriviti

Roberto Saviano torna con la seconda stagione di "Kings of Crime"

Roberto Saviano riparte con la seconda stagione di "Kings of Crime", in prima serata sul Nove, per raccontare storie di crimini, di persone che hanno lottato contro la corruzione e che, a volte, hanno perso la vita

Televisione
Pubblicato il 14 novembre 2018, alle ore 14:43

Mi piace
9
0
Roberto Saviano torna con la seconda stagione di "Kings of Crime"

Da questa sera in prima serata sul canale Nove del digitale terrestre, ritorna Roberto Saviano con la seconda stagione di Kings of crime. Si tratta di un programma prodotto da ZeroStories e ITV Movie per Discovery Italia, in cui il giornalista e scrittore incontra e intervista i protagonisti del crimine cercando di capire meglio cosa si nasconde dietro a quanto hanno commesso. 

Durante queste tre puntate, che andranno in onda a partire da stasera, alle 21.25, Roberto Saviano ha modo di incontrare i testimoni e le figure del crimine. Il pubblico potrà conoscere Felice Maniero, il capo della Mala del Brenta, le interviste ai figli della giornalista Maltese Daphne Caruana Galizia e infine giungerà negli Stati Uniti per parlare con l’ex agente dell’FBI, ovvero Joe Pistone, alias Donnie Brasco. 

La prima intervista che gli spettatori potranno ascoltare questa sera è quella a Felice Maniero, il capo della Mala del Brenta, conosciuto anche come faccia d’angelo. Per vent’anni, è stato il capo e l’organizzatore di questa associazione che per circa vent’anni, tra gli anni 70 e la metà dei 90, ha terrorizzato la gente con rapine, furti e anche traffico di droga. Oggi, dopo aver scontato la sua pena, vive da uomo libero e conduce una vita contraddistinta da ville, ricchezza e molto altro. 

Nella seconda puntata, Saviano incontra i figli di Daphne Caruana Galizia, una giornalista di Malta che si è sempre battuta contro la corruzione, come ha raccontato spesso nel suo blog, in cui parlava di corruzione che intaccava i vertici del governo. Saviano intervista i tre figli della giornalista cercando di capire la loro battaglia affinché si giunga finalmente alla verità della morte della madre e del fatto che le sue battaglie coinuino ad avere grande risonanza.

L’ultima puntata è poi dedicata a Joe Pistone, alias Donnie Brasco, un ex agente che si è infiltrato nel sistema americano e ne ha svelato gerarchie, segreti e molto altro. La figura di Donnie Brasco è molto famosa, anche grazie a un film del 1997, diretto da Mike Newell e interpretato da Johnny Depp.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Ammetto che non conoscevo l'esistenza di questo programma che mi sembra molto interessante, anche per scoprire e conoscere meglio le varie storie di crimine e capire che ci sono persone che combattono ogni giorno per trovare la verità. Dalle premesse, mi sembrano tre interviste molto toste, soprattutto quella relativa ai figli della giornalista maltese e alla scoperta della verità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!