Iscriviti

Presunto stupro al "Grande Fratello" spagnolo, la produzione chiede alla donna il silenzio

Nel Grande Fratello 2017 all'interno della casa è avvenuto uno stupro, la produzione, informata sull'accaduto, ha eliminato il concorrente e chiesto alla vittima il silenzio.

Televisione
Pubblicato il 2 dicembre 2019, alle ore 09:30

Mi piace
7
1
Presunto stupro al "Grande Fratello" spagnolo, la produzione chiede alla donna il silenzio

All’interno della casa del Grande Fratello Vip 2017, nella 18esima edizione spagnola trasmessa da Telecinco, si è consumata una violenza sessuale. La violenza è rimasta nel più totale silenzio per 2 anni, solo dopo tutto questo tempo la notizia è stata divulgata dal quotidiano El Confidencial, che pare abbia anche divulgato le immagini di un video fino ad ora rimasto segreto.

Nel video si vede Carlotta Prado, la presunta vittima, all’interno del confessionale ed anche le immagini del presunto stupro. Nel video si vede la donna in lacrime mentre supplica la produzione di interrompere la registrazione, e si vede lo staff consigliare alla donna di non rivelare l’accaduto “capiamo che vuoi parlare con i tuoi amici. Ma questa cosa, per José Marìa e per te, per il bene di entrambi, non deve uscire da qui”.

La produzione espulse immediatamente il concorrente senza dare nessuna spiegazione o motivazione al pubblico. Attualmente le persone si chiedono perchè tacere l’accaduto avrebbe fatto bene alla vittima, contemporaneamente molti affermano che tacere la situazione fosse nell’interesse dell’uomo e degli autori.

Durante il processo, Carlotta Prado, ha attaccato ed accusato la produzione dicendo “avrebbero potuto evitare che lui abusasse di me. In seguito allo scandalo molti sponsor della trasmissione hanno deciso di abbandonare il programma per dissociarsi dall’accaduto.

La dichiarazione Mediaset Spagna

In seguito allo scandalo, Mediaset Spagna ha diffuso un comunicato ufficiale per chiarire la loro posizione sulla vicenda. Nel comunicato la casa produttrice Zeppelin Television ha dichiarato di aver visto uno dei concorrenti compiere un’azione, da loro considerata intollerabile, nei confronti di una concorrente che in quel periodo era la sua fidanzata. In seguito a questo fatto la produzione dice “Zeppelin Television ha deciso di espellere immediatamente il concorrente e ha altresì messo a conoscenza di quanto accaduto sia la polizia, sia la concorrente.

La produzione ha anche dichiarato che al momento le autorità giudiziarie stanno cercando di chiarire i fatti in un procedimento giudiziario in cui la Mediaset Espana non è coivolta. La casa produttrice ha voluto puntualizzare in modo chiaro e deciso il loro rifiuto nei confronti di qualunque tipo di abuso e di tutte le forme di manifestazione possibili sottolineando il loro impegno con la società per lo sradicamento di questo reato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Trovo ingiustificabile il fatto che se avviene una violenza, per tutelare il programma e gli introiti degli sponsor, si decida di nascondere l'accaduto compiendo per la seconda volta una violenza nei confronti della vittima. Il pubblico aveva il diritto di essere informato sull'accaduto e l'aggrassore doveva essere smascherato pubblicamente visto che ha deciso di abusare della donna pubblicamente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!