Iscriviti

Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso legge la lettera dell’ex compagno di Lory Del Santo: "Sono preoccupato"

Nell'ultima puntata del talk show di Canale 5 "Pomeriggio Cinque", la conduttrice Barbara D'Urso ha letto una lettera dell'ex compagno di Lory Del Santo, Silvio Sardi: ecco le sue parole.

Televisione
Pubblicato il 27 settembre 2018, alle ore 08:45

Mi piace
5
0
Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso legge la lettera dell’ex compagno di Lory Del Santo: "Sono preoccupato"

Nel corso dell’ultima puntata di “Pomeriggio Cinque“, la conduttrice Barbara D’Urso non ha potuto non parlare della triste e drammatica vicenda che ha colpito la soubrette Lory Del Santo, colpita dalla recente morte suicida del figlio più giovane Loren, causata sembrerebbe da una patologia cerebrale diagnosticata troppo tardi. 

Per Lory questo è il secondo dramma che vive, perché molti anni fa ha perso anche un altro figlio Conor – avuto dal celebre musicista americano Eric Clapton – che è caduto da un grattacielo a causa di una finestra lasciata maldestramente e fatalmente aperta da un addetto alle pulizie. Ad intervenire pubblicamente nel recente dramma che ha colpito la Del Santo, è stato anche Silvio Sardi, padre del secondo figlio della showgirl. 

Le parole dell’ex compagno della Del Santo

Barbara d’Urso ha letto nel corso dell’ultima puntata di “Pomeriggio Cinque” ai telespettatori la lettera ricevuta da Silvio Sardi, ex compagno dell’attrice e padre di Devin, che come è stato ampiamente raccontato dalla Del Santo a “Verissimo” era legatissimo al fratello Loren, morto suicida all’età di 19 anni.

“Non ho nessuna intenzione di giudicare Lory” – scrive il produttore cinematografico Sardi riguardo alla presunta partecipazione della Del Santo alla terza edizione del reality show condotto da Ilary Blasi Grande Fratello Vip. “Sono senza parole per questa ennesima tragedia che l’ha colpita. E sono preoccupato per Devin, che spero non abbia assistito” – prosegue il produttore nella sua lettera.

Sardi poi ricorda il dramma del piccolo Conor, il primo figlio di Lory  morto ad appena 4 anni rivelando che: “Successe nel mio appartamento di Manhattan“. Poi il produttore parla di Loren, ricordando che:  “Ho conosciuto Loren nel 2008, quando venne con Devin nella mia casa a Miami. Mi sembrava vivace e divertente” – per poi proseguire scrivendo – “Posso solo fare le più sentite condoglianze a Lory e Devin, che non so come stia perché è diversi anni che non ci frequentiamo“. Ed è proprio al figlio Devin che sono riservate le ultime parole: “Spero che affronti questa tragedia nel migliore dei modi, perché dovrà conviverci per sempre“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Non capisco per quale strano motivo Silvio Sardi senta la necessità di scrivere a Barbara D'Urso e non direttamente al figlio o a Lory Del Santo, questa si che è spettacolarizzazione dei sentimenti. Non è facile entrare nelle dinamiche interne di famiglie che non si conoscono e di cui si sa solo qualcosa attraverso i giornali, ma forse il signor Sardi qualche domanda in più se la potrebbe fare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!