Iscriviti

"Pomeriggio 5", Cecchi Paone ricorda il bacio con Paolo Brosio: "Era il 1990, ci sentivamo soli"

Il giornalista, conduttore ed ex gieffino ha ricordato un episodio inedito riguardante Brosio, che attualmente sta facendo discutere per la sua relazione con una 23enne.

Televisione
Pubblicato il 7 dicembre 2020, alle ore 17:00

Mi piace
4
0
"Pomeriggio 5", Cecchi Paone ricorda il bacio con Paolo Brosio: "Era il 1990, ci sentivamo soli"

Nel corso dell’ultima puntata di “Pomeriggio 5” ha avuto luogo un curioso siparietto che ha lasciato a bocca aperta la conduttrice Barbara D’Urso. Protagonisti Alessandro Cecchi Paone e Paolo Brosio, entrambi ospiti del talk show in qualità di opinionisti. Non tutti sanno che Brosio e Cecchi Paone hanno diverse cose in comune. Non solo sono stati entrambi concorrenti del “Grande Fratello Vip“, sebbene in edizioni diverse, ma hanno anche svolto a lungo la professione di giornalisti “seri”.

Prima di accedere al variopinto mondo dello spettacolo e dei reality/talk show, di cui attualmente sono tra i protagonisti più attivi e poliedrici, si sono dedicati al mondo della cultura e a quello della politica. Una delle loro più grandi sostenitrici è proprio Barbara D’Urso, che è anche loro amica e li invita spesso nei suoi vari salotti televisivi. Nei quali a onor del vero creano sempre scompiglio, facendo discutere e alimentando le polemiche tra una battuta e una provocazione.

Proprio come è successo quasta volta. Tra lo sconcerto e lo stupore generale, infatti, Alessandro Cecchi Paone ha dichiarato di aver baciato Paolo Brosio. Quest’ultimo non smentisce il collega ma ribatte tra il serio e il faceto, dando vita a un siparietto surreale e lasciando intendere che qualcosa di vero c’è, ma si tratta di un episodio isolato e molto particolare, risalente a un passato remoto.

Tuttavia Cecchi Paone, ormai dichiaratamente omosessuale, non ha lasciato cadere il discorso, anzi ha raccontato i fatti per filo e per segno, specificando anche il luogo e le circostanze che hanno fatto scattare il bacio. Ha ricordato alla D’Urso che lui e Brosio hanno lavorato a lungo insieme al Tg4 a Milano 2, accupandosi soprattutto della Guerra del Golfo, a cavallo tra il 1990 e il 1991.

“Una notte eravamo stravolti, stanchi e soli e ci siamo baciati” ha affermato molto candidamente, senza che Brosio smentisse. Poi, in tono più scherzoso, il giornalista si è rivolto al collega: “Anche a me, come alla fidanzata di ora, chiamava topolone. Paolo ti ricordi?”. L’allusione, ovviamente, era all’attuale giovanissima compagna di Brosio, la 23enne Maria Laura De Vitis, soprannominata “topolina”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rossella Martielli

Rossella Martielli - Nella fluidità di genere e orientamento sessuale che caratterizza i personaggi del mondo dello spettacolo non ci sarebbe da stupirsi se il bacio tra Alessandro Cecchi Paone e Paolo Brosio ci fosse stato davvero, magari anche appassionato. Questo non vuol dire che Brosio non sia estremamente sensibile al sesso femminile, vista la sua reazione ogni volta che vede una bella ragazza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!