Iscriviti

"Ogni cosa è illuminata", la terza edizione da giovedì 11 giugno

Da giovedì 11 giugno ritorna "Ogni cosa è illuminata", il programma in onda su Rai 3 con ospiti ed esperti del settore che raccontano il loro punto di vista riguardo i vari settori: dalla tecnologia sino all'alimentazione compreso l'urbanistica.

Televisione
Pubblicato il 11 giugno 2020, alle ore 09:23

Mi piace
8
0
"Ogni cosa è illuminata", la terza edizione da giovedì 11 giugno

Quest’anno, per il terzo anno consecutivo, ricomincia da giovedì 11 giugno su Rai 3, la nuova edizione di “Ogni cosa è illuminata”, lo spin off de “Alle falde del Kilimangiaro”, il programma di viaggi condotto ogni domenica da Camila Raznovich. In questa nuova edizione, la padrona di casa è ancora lei e accompagna i telespettatori verso il futuro cercando di capire insieme come cambiano le abitudini con la pandemia. 

Da giovedì 11 giugno su Rai 3 intorno alle 21,10 la prima puntata del programma. Un programma di 4 puntate, in cui in base a quanto afferma la conduttrice, verte maggiormente su “Meno intrattenimento, più spazio alla divulgazione scientifica e culturale”. Lo scopo del programma è riuscire a capire, con esperti del settore, quello che sta succedendo nel mondo per via del Covid-19 e anche quale sarà la situazione con l’autunno. Una stagione riguardo alla prevenzione in modo da prepararsi e capire cosa bisogna fare in tal senso. 

Con l’aiuto di esperti, la conduttrice s’interroga sul futuro di ognuno di noi in seguito alla pandemia e ai cambiamenti che tocca vari campi, quali l’alimentazione, i costumi, le abitudini quotidiane, la tecnologia, ecc. Nella puntata di giovedì, alcuni degli ospiti sono Gianmarco Tamberi, campione di atletica e Mauro Berruto, allenatore della Nazionale maschile di pallavolo per capire come si evolverà il mondo dello sport e anche le prospettive in vista delle prossime Olimpiadi di Tokyo 2021 posticipate di un anno proprio per via dell’emergenza. 

La stessa conduttrice, in una intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, ha ammesso e raccontato le sue perplessità per via della fase di lockdown che non le ha impedito di andare in onda con la trasmissione domenicale per via dell’emergenza sanitaria. Secondo la Raznovich, “non si tratta di una catarsi collettiva dalla quale ne usciremo nel modo migliore. Per una vera ripartenza e un ritorno alla normalità manca un elemento fondamentale, quello della progettualità. Guardare al futuro, anche più prossimo, non è ancora possibile”. 

Per coloro che non potessero vedere la trasmissione in diretta, sul sito di Raiplay è possibile vederla in streaming. Non si sa ancora, per via delle disposizioni vigenti, se gli ospiti delle varie puntate, saranno in studio o in collegamento. Non resta che aspettare la puntata di giovedì 11  giugno per avere delle informazioni maggiori.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - "Ogni cosa è illuminata" si adegua al momento che tutti stiamo attraversando raccontando la vita nelle sue mille sfaccettature e nei vari cambiamenti che interessano tutti i campi. Uno sguardo sul mondo e sulla vita che cambia con novità in ogni settore e con esperti che spiegano il tutto prestando attenzione ai bisogni di ognuno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!