Iscriviti

"Non è l’Arena", scontro tra Giletti e il medico No-Vax Amici: "Non parli a due cogl***"

Il dottore No-Vax è intervenuto nuovamente sui vaccini anti Covid nella trasmissione condotta da Masimo Giletti, che ha poi sbottato duramente contro il medico. "Non parli a due cogl***, le persone poi le vengono dietro su questo"

Televisione
Pubblicato il 28 ottobre 2021, alle ore 15:02

Mi piace
2
0
"Non è l’Arena", scontro tra Giletti e il medico No-Vax Amici: "Non parli a due cogl***"

Durissimo scontro verbale durante la trasmissione “Non è l’Arena”, andata in onda su La7 nella serata del 27 ottobre, tra il conduttore Massimo Giletti e il celebre medico No-Vax, Mariano Amici. Il sanitario originario di Ardea sin dall’inizio della pandemia continua a dire la sua sulla malattia da Covid-19, causata dal coronavirus Sars-CoV-2. Sul suo canale Telegram moltissimi sono gli interventi a sfavore dei vaccini anti Covid, che stanno consentendo di salvare vite in tutto il mondo. 

Ma nella recente puntata di “Non è l’Arena” amici ha esagerato talmente tanto con le sue convinzioni No-Vax, tanto da costringere Giletti ad intervenire per fermarlo. Amici ha dichiarato testuali parole, che non hanno fatto altro che surriscaldare la già tesa atmosfera. “Se mi fate spiegare i meccanismi di azione, io vi spiego che il vaccino è di più di un veleno. Non è solo un veleno, è di più” – così ha detto il sanitario. Ed è stato a quel punto che il conduttore ha dovuto usare parole dure nei suoi confronti. 

Giletti: “Non parli a due cogl***”

“Lei parla alle persone, non parla a due cogl***. Parla a tanta gente, le parole hanno un peso. Lei non può dire che il vaccino è un veleno, perché poi le persone le vengono dietro su questo” – queste sono state le durissime parole del conduttore Giletti, che ha dovuto usare anche un tono colorito per far sì che il medico non continuasse con le sue teorie. 

Amici, c’è da precisare, viene seguito sopratutto dai No-Vax e No-Green Pass sul suo canale Telegram. L’Asl di Roma 6 ha già preso provvedimenti nei suoi confronti e lo ha sospeso dal servizio. Lui si è rivolto al Tar del Lazio per impugnare il provvedimento: il Tribunale ha ritenuto di non dover accogliere la sua richiesta, in quanto la sospensione dal servizio è legittima. 

Amici ha poi messo in dubbio addirittura i morti per Covid-19 nel nostro Paese. Durante la trasmissione sono stati presentati i dati rilevati dall’Istituto Superiore di Sanità nel periodo dall’1 febbraio 2021 al 5 ottobre 2021, da cui si evince che 38.000 persone sono morte per Covid, di cui 33.620 non erano vaccinati, ovvero l’88,2%. Sono 1.440 le persone decedute per Covid che sono decedute ed erano vaccinate con ciclo completo. I morti tra i non vaccinati sono quindi 23 volte di più di quelli immunizzati. “Non è vero, non è così. Quello non è un dato reale perché il meccanismo di diagnosi non è certo” – così ha detto Mariano Amici facendo infuriare Giletti e gli ospiti presenti in studio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Sono parole molto pericolose quelle pronunciate dal medico Mariano Amici, icona dei No-Vax. Bisogna stare attenti a queste persone che diffondono false teorie contro il Covid-19 e la pandemia. Ricordiamo che i vaccini anti Covid sono sicuri ed efficaci e prima di essere messi in commercio sono stati approvati dalle agenzie regolatorie.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!