Iscriviti

Non è l’Arena, parla Jimmy Bennett: "Sono stato abusato da Asia Argento"

Intervistato da Massimo Giletti a "Non è l'Arena", Jimmy Bennett conferma le sue accuse su Asia Argento.

Televisione
Pubblicato il 24 settembre 2018, alle ore 09:43

Mi piace
2
0
Non è l’Arena, parla Jimmy Bennett: "Sono stato abusato da Asia Argento"

La vicenda di Jimmy Bennett e Asia Argento è letteralmente impazzata in queste settimane su tutti i siti e giornali di cronaca. Secondo il giovane attore americano, lui sarebbe stato violentato dalla figlia di Dario Argento quando aveva 17 anni. Le accuse sono state riportante da alcuni importanti giornali degli Stati Uniti, tra cui TMZ e il New York Times.

L’attore Jimmy Bennett ora in esclusiva mondiale ha voluto parlare ai microfoni di La7 nella trasmissione “Non è l’Arena” condotta da Massimo Giletti. In questa circostanza non ha voluto ritrattare sulle dure accuse fatte in un suo comunicato sui social network, anzi, ci va ancora più pesante parlando dell’attrice: “Asia Argento mi ha violentato. Ha applicato con me lo schema Weinstein”.

Ha parlato poi del momento di questo “stupro“: “Ero con un accompagnatore che è salito fino alla stanza dell’albergo, Asia era entusiasta e mi guardava dritta negli occhi, poi ha dato uno sguardo al mio accompagnatore e gli ha chiesto: ‘Ma tu chi sei?’. Lo ha fatto sempre sentire un intruso durante l’incontro e quindi il mio accompagnatore ci ha lasciato soli. Tutto poi accade molto rapidamente. Asia mi ha offerto dello champagne e ha iniziato a fumare una sigaretta mentre mi raccontava del film che intendeva girare con me”.

Jimmy Bennett rivela che ha visto Asia Argento sempre come una seconda mamma: “Il legame tra me e lei era speciale. Asia era molto concentrata sul film e voleva incarnare il rapporto madre e figlio in modo che fosse più realistico possibile, ma sembrava andasse oltre l’aspetto professionale”.

Il ragazzo racconta a Massimo Giletti che il suo incontro con Asia Argento gli ha rovinato la sua carriera da attore. Infatti, Jimmy Bennett ha totalmente cambiato mestiere dandosi alla musica rock. L’ultimo film in cui ha partecipato è nel 2015 nella pellicola Bad Asses – Giustizieri da strapazzo in Louisiana.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Jimmy Bennett, da ciò che ho potuto vedere io, mi sembra un ragazzo tutt'altro che sconvolto per la vicenda di Asia Argento. Si comporta in una maniera assolutamente normale, e mi sembra solamente molto furbo e che sta cercando in tutti i modi di guadagnare il più possibile da questa vicenda.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!