Iscriviti

Non è l’Arena, Massimo Giletti difende Fabrizio Corona e attacca L’Isola dei Famosi: "Il sistema non lo protegge"

Massimo Giletti, grande amico di Fabrizio Corona, ha voluto difendere l'ex "Re dei Paparazzi" per essere stato rimandato in carcere, accusando L'Isola dei Famosi ed i suoi autori.

Televisione
Pubblicato il 2 aprile 2019, alle ore 09:08

Mi piace
8
0
Non è l’Arena, Massimo Giletti difende Fabrizio Corona e attacca L’Isola dei Famosi: "Il sistema non lo protegge"

Fabrizio Corona, nel corso di questi mesi, ha rilasciato varie interviste a Massimo Giletti negli studi di “Non è l’Arena“, la trasmissione in onda su LA7. L’ex compagno di Belen Rodriguez è stato aggredito nel bosco di Rogoredo mentre si trovava insieme a una troupe di un’agenzia che lavora per la trasmissione di Giletti.

Il giornalista ha deciso di prendere nuovamente le sue difese durante l’ultima puntata di “Non è l’Arena“. Con la madre di Fabrizio Corona in studio, Massimo Giletti si è soffermato anche sul caso di Riccardo Fogli a “L’Isola dei Famosi“, che avrebbe causato il nuovo arresto all’ex “Re dei Paparazzi” per un comportamento poco idoneo.

Le parole di Massimo Giletti

Queste sono le sue parole nei confronti di Fabrizio Corona: “Non sapete quanto mi sono arrabbiato con lui ma è colpa del sistema che lo usa. E’ un’accusa che facciamo anche a noi, al sistema che lo usa e non lo protegge. Poteva dire di no, certo, io gli ho contestato questo. Ma quella pagina si poteva evitare, era registrata”.

Successivamente, Massimo Giletti decide di andare contro “L’Isola dei Famosi“, attaccando sia gli autori che la conduttrice Alessia Marcuzzi: “Ma scherziamo? Un autore lo vede quello che manda in onda, un conduttore lo vede, lo sai, sapendo anche le conseguenze di usare Corona in quel modo. Ci vuole responsabilità”.

Il conduttore, infine, decide di giustificare l’ospitata di Fabrizio Corona negli studi di “Non è l’Arena“. Massimo Giletti dichiara infatti che il giudice del Tribunale di sorveglianza avrebbe affermato che i pezzi che hanno registrato a Rogoredo sono stati importanti per aiutarlo nel programmare il suo futuro. Successivamente, prende le distanze dai programmi che lui definisce “schifezze”, poiché seguono la moda di parlare delle corna per fare ascolti. Ovviamente, anche qui, si è riferito a “L’Isola dei Famosi” ed al caso “Fogli“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Le parole di Massimo Giletti non sono del tutto campate in aria. Fabrizio Corona, che sia stato sfruttato, mi sembra anche ovvio. Infatti, il suo nome è ancora molto in auge nella televisione Italia, e molte trasmissioni l'hanno chiamato per fare alzare gli ascolti delle loro trasmissioni, come capitato proprio per "L'Isola dei Famosi".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!