Iscriviti

Non è l’Arena, la madre di Fabrizio Corona: "Mio figlio era normale, un incontro lo ha rovinato"

Gabriella Previtera, la madre di Fabrizio Corona è stata ospite a "Non è l'Arena" di Massimo Giletti e senza mezzi termini si è lasciata a delle confessioni sul figlio.

Televisione
Pubblicato il 1 aprile 2019, alle ore 11:54

Mi piace
12
0
Non è l’Arena, la madre di Fabrizio Corona: "Mio figlio era normale, un incontro lo ha rovinato"

Durante una puntata di Non è l’Arena è stata intervistata dal conduttore Massimo Giletti la madre di Fabrizio Corona; la donna a pochi giorni dalla carcerazione del figlio si è lasciata a dichiarazioni inedite sul re dei paparazzi.

Gabriella Previtera senza mezzi termini ha ammesso che il figlio fino ai vent’anni era un ragazzo “normale” con una bella adolescenza ma purtroppo dei brutti incontri lo hanno rovinato facendogli conoscere il dio denaro.

La donna ha parlato del difficile rapporto che vive con il figlio dichiarando: “Prima c’era un grandissimo amore e stima reciproca… Poi ultimamente si è allontanato da me perché io rappresento per lui la sua coscienza, tutto quello che lui era, che io desideravo che fosse“.

Ha continuato ammettendo che secondo lei il figlio la tiene a distanza per proteggerla e se si è lasciata intervistare da Giletti è perchè lui ha aiutato Fabrizio e ha cercato di far emergere la sua parte bella dandogli la possibilità di fargli fare cose belle.

Gabriella ha anche ammesso di avere la certezza che ci sarà un’altra tappa nella vita del figlio in cui lui sarà un uomo vero e capace di essere diverso.

Durante l’intervista ha riconosciuto di non volere che il figlio soffra ancora e che secondo lei ha bisogno di lasciare il personaggio Corona altrimenti sarà destinato a soffrire ancora perché il suo personaggio va contro le regole e non può non osservarle, ma lui non lo capisce e non c’è nessuna possibilità di farglielo capire.

 La madre di Corona dopo essere stata in carcere per vedere il figlio ha ammesso: “Ha preso consapevolezza che questa volta ha esagerato ed è stato carnefice di se stesso. Lui deve essere curato, sono anni che lo dico. Non si rende conto che certi comportamenti lo portano in carcere”.

Ad oggi, il Tribunale deve decidere se revocare l’accusa o dargli un’altra possibilità, tuttavia la madr e spera che in futuro Corona possa capire come uscire dal tunnel in cui è entrato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Valentina Isernia

Valentina Isernia - Corona è vittima di se stesso e purtroppo si è cucito addosso un personaggio dalla quale non riesce a liberarsi e questo fa soffrire inevitabilmente chi lo circonda. Comprendo il dispiacere della madre e ha proprio ragione quando ammette che il figlio va curato! Se non ha intenzione di farlo per se stesso deve capire che ha bisogno di farlo per gli altri, ha un figlio adolescente che ha bisogno di una figura paterna stabile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!