Iscriviti

"Nero a Metà 2", Anticipazioni sulla seconda serie del telefilm

Nell'autunno 2020 potremo assistere alla seconda serie della fiction "Nero a metà" interpretata da Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz. La serie è ambientata a Roma ed è stata realizzata con la collaborazione di Netflix.

Televisione
Pubblicato il 20 luglio 2020, alle ore 09:10

Mi piace
14
8
"Nero a Metà 2", Anticipazioni sulla seconda serie del telefilm

La fiction “nero a metà” parla della coppia di poliziotti formata da Carlo Guerrieri (Claudia Amendola) e da Malik Soprani (Gobbo Diaz). La coppia di poliziotti del Commissariato Monti si trova alle prese con indagini e casi il cui tema centrale è la diversità. Nella prima serie si cercava di capire quale fosse il coinvolgimento di Amendola nell’uccisione di un uomo ritrovato nelle cave.

Carlo Guerrieri inizialmente viene accusato dell’omicidio di quell’uomo, con il proseguimento delle indagini si scoprire che in realtà Amendola non c’entrava nulla. L’omicidio era legato a sua moglie (che tutti credevano morta ma è realtà era solo fuggita) ed al collega di polizia andato in pensione all’inizio della serie che ha cercato di mascherare in giro losco da lui attuato per fare un carriera veloce. Solo alla fine della prima serie emerge tutta la verità ed nel venire tutto a galla Malik viene gravemente ferito.

Nella serie “nero a metà2” assisteremo al matrimonio tra Cristina (interpretata da Alessia Barela) e Carlo (interpretato da Claudio Amendola) ma il loro rapporto viene messo in crisi dall’arrivo di Marta Moselli. Marta è una collega conosciuta in circostanze drammatiche. Tra Carlo e Marta scatta subito una necessità di vicinanza che viene alimentata dalle indagini che vedono coinvolta Marta in modo doloroso.

L’indagine che segue questa serie arriverà a mettere in pericolo l’intero commissariato Monti. Il più colpito sarà Muzo, interpretato da Fortunato Cerlino. Muzo sarà colpito pesantemente dall’omicidio della moglie, di cui lui stesso viene inizialmente accusato. In questa seconda serie ci saranno alcuni nodi che verranno al pettine e che presenteranno il conto, amori che finiscono e altri che promettono di sbocciare.

In “nero a metà  2” assisteremo all’ingresso di Enea Chiesa, specializzando in medicina legale che tenta di riaprire il cuore di Alba (la figlia di amendola) ed anche all’arrivo di Monica Porta (la psicologa che prova a fare lo stesso con Malik). Chissa se Alba e Malik, una volta liberati i loro cuori, riusciranno a provare a riprendere la loro relazione da dove si era interrotta. Gli episodi di questa seconda serie sono 6 e verranno trasmessi in prima serata su RaiUno, la fiction è prodotta da Rai Fiction e Cattleya.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - La serie è partita lentamente ma episodio dopo episodio è riuscita a coinvolgere il pubblico ed a farlo appassionare alla storia. Tutti eravamo li in attesa di capire se Amendola era o no colpevole dell'opicidio di quell'uomo delle cave e cosa centrava la moglie defunta diamendola. Devo dire che avevo capito che amendola non c'entrava ma non avevo mai immaginato che la moglie fosse viva e che il suo amico centrasse con un male affare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!